Di Francesco: “Con l’Inter con il coltello tra i denti”

173

Neanche il tempo di metabolizzare del tutto la sconfitta contro la Fiorentina, che per la Sampdoria è tempo di affrontare tra le mura amiche un avversario ancora più insidioso: la capolista Inter, ancora imbattuta in campionato.
Nonostante ciò, durante l’ultima conferenza stampa, il tecnico Eusebio Di Francesco ha detto di non vedere di buon occhio un atteggiamento passivo da parte dei suoi giocatori: «Arriva una squadra forte, con un allenatore che parla di ferocia e noi non dovremo essere da meno. Dobbiamo affrontare la gara col coltello fra i denti. E poi giochiamo nel nostro fortino. Fisicamente stiamo benissimo, dobbiamo lavorare sul piano tattico ed eliminare i tanti piccoli errori di reparto e individuali, non solo in difesa ma anche in attacco». – dichiarando poi a proposito di tattica pura – «Attualmente è difficile riproporre un 4-3-3. Modificare non da sicurezze ai calciatori, già averlo cambiato non è un vantaggio. Valuteremo quali soluzioni saranno ideali per i miei ragazzi. Bisogna fare anche valutazioni guardando la partita».
Sui giocatori da schierare: «Chabot è un ottimo difensore, potrebbe essere uno dei papabili titolari. Abbiamo recuperato Quagliarella, ma non sarà della partita Gabbiadini per il problema all’adduttore. Bonazzoli potrebbe essere un’idea. Sono felice che abbia fatto gol. Ha tanti mezzi e non deve accontentarsi. Se ha avuto opportunità di giocare è perché si è allenato bene, ma da lui voglio sempre di più».

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.