Ad Alassio il via martedì ai Mondiali Under 18 e Under 23

67

Tutto pronto ad Alassio, sempre più capitale dello sport bocce, per il Mondiale Giovanile della specialità volo,  categorie Under 18 e Under 23. Un primo storico appuntamento iridato in Liguria per questa disciplina. Dalle ore 8 di domani (con il primo turno della prova a coppie), martedì 24 settembre, il Palalassio Ravizza (8 corsie) sarà per cinque intense giornate il teatro di grandi sfide tra oltre 120 atleti di 21 Paesi, chiamati a contendersi gli otto titoli (quattro per categoria: tiro progressivo, tiro di precisione, staffetta e coppie) in palio. Tre i forfait dell’ultim’ora: Sudan, Algeria e Marocco sono stati costretti a rinunciare a causa del mancato ottenimento del visto, lasciando solo a Libia e Tunisia il compito di rappresentare il continente africano.

Gli altri Paesi presenti sono Argentina, Australia, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Croazia, Estonia, Francia, Giappone, Italia, Monaco, Montenegro, Perù, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera e Turchia.

Sempre domani, alle ore 21, a conclusione della fase di qualificazione della prima giornata, andrà in scena la cerimonia di apertura, alla quale sono annunciati, oltre ai rappresentanti dell’amministrazione citttadina, anche i vertici della Regione Liguria, ente promotore della manifestazione insieme a Comune di Alassio e Federazione Italiana Bocce.

Oltre al saluto delle autorità (in arrivo anche il presidente della Fib, Marco Giunio De Sanctis), alla sfilata delle delegazioni e delle associazioni e bocciofile locali che daranno il benvenuto agli atleti, è previsto uno spettacolo circense dal titolo “Bocce in… volo”, dell’artista Alessandro Maida, torinese, del circo MagdaClan, già finalista di Italia’s Got Talent 2016 e nel 2018 di “Tu si que Vales”. Maestro di equilibrio sulla sfera, ha creato negli anni un linguaggio unico, che mischia acrobatica e danza con oggetti sferici di ogni tipo. Ad aprire la sfilata saranno il portabandiera Emanuele Bruzzone, campione savonese che è il testimonial del progetto mondiale 2019-2021, la splendida Maria Prokofyeva (vice-miss Alassio 2019) e la banda musicale Città di Alassio.

Il programma della competizione prevede una non-stop sino alle finali di sabato 28, a partire dalle ore 12.15, sino alle 18.30, quando si svolgerà la cerimonia di premiazione. Il tutto con ingresso libero alle tribune e diretta streaming in tutto il mondo (link da www.alassio2019.com).

I portacolori azzurri sono tra i favoriti in tutte le prove, insieme agli atleti di Francia, Croazia e Slovenia, ma nelle ultime edizioni a medaglia sono arrivati anche rappresentanti di Serbia, Monaco, Cile, Argentina e Tunisia.

La “truppa” azzurra comprende i seguenti atleti. Under 18: Mattia Aliprandi (2002), Mattia Falconieri (2003), Simone Mana (2003) e Stefano Sciutto (2002) Under 23: Gabriele Graziano (2000), Ivan Soligon (2000), Alex Zoia (1999). Lo staff dirigenziale è composto da: Enrico Birolo (c.t.), Piero Amerio (vice c.t.), Dario Campana (prep. atletico) e Marco Bricco (capo delegazione).

Queste le medaglie vinte dall’Italia nella scorsa edizione (3 prove per categoria), disputata in Cina lo scorso anno: oro con Ormellese (tiro di precisione U23) e Graziano-Soggetti (coppia U18), argento con Graziano (individuale U18), M. Mana (progressivo U23) e M. Mana- S. Mana (staffetta U23), infine bronzo con Zanier (combinato U18).

L’organizzazione è curata dal Colba (Comitato Organizzatore Locale Bocce Alassio), presieduto da Carlo Bresciano, di concerto con gli enti promotori Regione Liguria, Comune di Alassio e Federazione Italiana Bocce, sotto l’egida della Federazione Internazionale Bocce e di quella Europea. Patrocinio: Coni, Provincia di Savona e Camera di Commercio delle Riviere Liguri. Partner tecnici: Gesco e Associazione Bocciofila Alassina.

Main sponsor: Solaris, Nutella, Gdp Vendome, Generali, Boulenciel, Artespazio e Karhu. Numerosi sono i partner e le organizzazioni locali che collaborano con il Comitato Organizzatore.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.