Imperia, Ventimiglia e Dronero a segno nel 2° Valle Arroscia

32

Elevatissimo livello tecnico per il 2° Valle Arroscia Open di petanque, manifestazione internazionale di petanque, che ha tenuto banco nello scorso week end a Pieve di Teco, presso lo sferisterio comunale, in concomitanza con l’Expo. Oltre 150 sono state le presenze-gara, con atleti (uomini e donne) arrivati anche da Genova, Sassello, Milano, dal Basso Piemonte e dalla Costa Azzurra, con partecipazione, oltre che di italiani e francesi, anche di giocatori senegalesi, il più quotato dei quali, Dieng Babacar, si è piazzato al 5° posto all’ultimo Mondiale, in Canada. In gara anche diversi portacolori della nazionale italiana (Rizzi, Cocciolo, Bottero), alcuni dei quali reduci da ottimi risultati in terra transalpina.
La location si è confermata ottimale sotto tutti i punti di vista (molto apprezzato dai partecipanti l’abbinamento con l’Expo e molto gettonate le prelibatezze tipiche proposte nei vari stand), tanto che i responsabili della Federbocce presenti a Pieve di Teco hanno proposto agli organizzatori di ospitare nel 2020 la finale di un prestigioso circuito nazionale. Gli unici problemi, anche per il pubblico, sono stati causati dalla pioggia che ha obbligato gli arbitri (i ventimigliesi Pietro Zuppardo e Paolo Iannì) ad effettuare diverse interruzioni e spostare la fase finale di domenica nel bocciodromo di Pontedassio.
La gara più attesa, quella maschile a terne “Trofeo Arredamenti Guido”, ha visto emergere la classe di Diego Rizzi, Donato Goffredo e Fabio Molinari (Circolo San Giacomo Imperia) che, dopo aver faticato nei primi turni, hanno asfaltati gli avversari. Al club del capoluogo non è riuscita la doppietta: nella finale della gara femminile a coppie “Trofeo Pastificio Fratelli Porro” le ventimigliesi Simona Bagalà e Donatella Greco hanno avuto la meglio sulle imperiesi Roberta Peirano ed Elvira Grillo. Successo piemontese invece nella gara a terne che ha aperto la kermesse, Trofeo Rovere Franco: sul gradino più alto del podio Sara Dedominici, Andrea Chiapello e Domenico Lipari per i colori della Valle Maira Dronero.

Tra coloro che hanno preso parte alla due-giorni erano in palio i titoli di Re e Regina della Valle Arroscia, titolo andati rispettivamente a Donato Goffredo e Daniela Aicardi. Per quanto riguarda i giovani, un riconoscimento è stato consegnato ai promettenti Under 18 Sara Peretto (San Giacomo), Andrea Sghembri (Gsp Ventimiglia), Sara Ferriera (Genova) e Alessandra Parola (Cuneo). Tra i premi in natura, anche prodotti tipici locali e buoni per soggiorni in strutture del Parco Naturale Alpi Liguri.

I vincitori hanno anche brindato con il nuove rosè “Bolle Rosa” dei Viticoltori Ingauni.

Numerose le autorità intervenute: il presidente del Consiglio Regionale Alessandro Piana, il presidente dell’azienda speciale PromoRiviere di Liguria Enrico Lupi, il vicesindaco di Pieve di Teco Rosanna Zunino, il consigliere nazionale Fib e membro board Fipjp Claudio Mamino, il presidente Fib Liguria Ginetto Pastorelli, il d.t. della nazionale italiana Riccardo Capaccioni, il c.t. della nazionale femminile Gianfranco Trucco, il bi-campione del mondo Antonio Napolitano (anche in veste di giocatore), il presidente della Asd Petanque Pontedassio Agostino Ramoino e il segretario Alessandro Pasquale.

La manifestazione è stata organizzata dalla Asd Petanque Pontedassio con la collaborazione logistica della Polisportiva Pieve di Teco ed è stata supportata da realtà imprenditoriali e commerciali della vallata: Arredamenti Guido, Pastificio Fratelli Porro, Ditta Rovere Franco, Pescio Arteco, Acqua Santa Vittoria e Viticoltori Ingauni.

Gara a terne – Trofeo Rovere
1. Sara Dedominici, Andrea Chiapello, Domenico Lipari (Valle Maira Dronero)
2. Daniela Aicardi, Fabrizio Bottero, Simone Gatì (Gsp Ventimiglia)
3. Maura Arimondo, Alessio Moncia, Dario Merlo (Pontedassio)
3. Annnalisa Filip, Paolo Giordano e Giovanni Mach (Costigliole)

Gara femminile a coppie – Trofeo Fratelli Porro
1. Simona Bagalà e Donatella Greco (Gsp Ventimiglia)
2. Roberta Peirano e Elvira Grillo (San Giacomo Imperia)
3. Vanessa Romeo e Jessica Romeo (Gps Ventimiglia)
3. Floriana Anselmi e Nerina Ferrari (Abg Genova)

Gara maschile a terne – Trofeo Arredamenti Guido
1. Diego Rizzi, Donato Goffredo, Fabio Molinari (San Giacomo Imperia)
2. Silvio Dalta, Alessandro Basso, Alfredo Damonte (Casanova Sant’Olcese)
3. Vittorio Canepa, Faly Bay Dieye e Hamdi Barkach (Abg Genova)
3. Romano Consolino, Gianluca Grondona e Dieng Babacar (San Paolo Genova)

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.