Da Apple a Stanford, la Pro Recco parte per gli States

21

L’invito nella sede della Apple, la lezione di pallanuoto alla Stanford University, un’amichevole a Berkeley. E poi il torneo contro le migliori università californiane. Saranno questi alcuni dei momenti più significativi della tournée biancoceleste nella Silicon Valley.

Domani la Pro Recco atterrerà a San Francisco e qui vi rimarrà fino al 16 settembre. “Continueremo con la preparazione, sarà un’ottima occasione per la nostra squadra sia dal punto di vista sportivo sia dell’immagine e della promozione della pallanuoto. Abbiamo già ricevuto grandi manifestazioni d’interesse dalla nutrita comunità italiana presente e ci fa davvero piacere sentire questo entusiasmo attorno a noi”, afferma mister Rudic, che negli States ha allenato la Nazionale per quattro anni.

Durante il soggiorno americano, i campioni d’Italia terranno due clinic, uno con i ragazzi del Lamorinda Waterpolo Club, l’altro all’Università di Stanford: proprio qui, il 14 e 15 settembre, i biancocelesti giocheranno un torneo contro Stanford University, Olympic Club, San José e University of California Los Angeles.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.