Universiadi: che “maratona” per Nardini e Razzetti!

214

Va in archivio, per il settore Nuoto, la 30a edizione delle Universiadi targate Italia. 

Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) chiude la sua esperienza a Napoli con la finale della 4×100 misti dove nuota un ottimo 51”92 nella frazione a delfino contribuendo al settimo posto della staffetta azzurra.

Nei 100 delfino si piazza al nono posto con il suo record personale ottenuto in semifinale (52”73). Resta l’amaro in bocca per la squalifica in semifinale nei 200 misti dove sarebbe approdato alla finale con il terzo crono utile in piena corsa per il podio

Davide Nardini (Genova Nuoto-My Sport) torna a casa con un bronzo: quello della staffetta veloce (la 4×100 stile libero) dove in qualifica nuota un notevole 48”43 in terza frazione. In finale paga qualche errore e chiude a 49”10 ma con la soddisfazione della medaglia ottenuta. “E’ stata una “maratona” (7 giorni di gare) positiva per entrambi i ragazzi – commenta il tecnico Davide Ambrosi – Il livello di questa Universiade era alto e la gestione fisico-emotiva e’ stata eccellente.  In manifestazioni di questo tipo e’facile “perdersi” giorno dopo giorno e calare di concentrazione. Il bagaglio di esperienza che portiamo a casa e’ notevole. Vivere a contatto con atleti di livello internazionale ed osservarne i gesti tecnici e il loro approccio alle gare e’stato estremamente formativo. La squadra USA ha elevato il livello di non poco, e sicuramente qualche spunto di riflessione per l’Italnuoto può e deve essere fatto, sopratutto per i giovani che ambiscono al sogno olimpico”.

Tra poco più di 2 settimane sia Alberto che Davide saranno impegnati ai Campionati Italiani di Categoria a Roma, per i quali verrà ricercato uno stato di forma ideale dopo la “sbornia” partenopea.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.