Negro Moyano approda a Sarzana

39

Un colpo che si è perfezionato in nemmeno ventiquattro ore, anche se le voci davano da tempo il Carispezia Hockey Sarzana sulle tracce di un giocatore per completare la rosa, e dal cilindro del Presidente Maurizio Corona esce il nome di Juan Jose Moyano, per tutti Negro Moyano, attaccante d’aria del Club Deportivo Bancaria di San Juan, giovane promessa argentina dotato di grande velocità e di una tecnica individuale incredibile, escluso all’ultima selezione dai mondiali di Nanchino in Cina. “La mia vita è l’hockey. Ho guardato tutte le partite dei vari campionati europei. Ma ho visto quasi ogni partita del Sarzana della scorsa stagione e mi sono innamorato di questo club – dice Juan Jose Moyano – sono disposto a dare tutto me stesso per la squadra e sogno di portare Sarzana più in alto possibile. (nella foto Negro Moyano con la maglia dell’ Hockey Sarzana).

Il Presidente Maurizio Corona presenta così l’ultimo colpo : “Ormai ci abbiamo preso gusto nel prendere giocatori tecnicamente molto bravi ed estremamente giovani. Dopo aver fatto bingo lo scorso anno con Rampulla e Ipinazar ci riproviamo anche in questa stagione e dopo Geronimo Garcia ecco arrivare Juan Josè Moyano in arte Negro Moyano, noi continuiamo con la nostra politica che è quella di cercare in giro giocatori giovani promettenti che hanno “fame” e voglia di sfondare e diventare dei professionisti dell’ hockey pista. Negro Moyano, 21 anni appena compiuti – continua Corona – è uno dei giovani più interessanti del panorama hockeystico argentino, è stato caldeggiato da Seba Molina (ex CGC e Follonica) direttamente ad Alessandro Bertolucci, lo abbiamo osservato e ce ne siamo innamorati ; di Moyano, talento puro che abbiamo dovuto rubare alla concorrenza di un club portoghese, ci ha impressionato la sua rapidità, la sua tecnica e le sue doti di bomber di razza, per lui parlano le reti messe a segno nelle ultime due stagioni nel campionato di San Juan.” Queste la parole di German Ballestrero, italo argentino e giocatore del Forte dei Marmi di serie A2, che oltre ad essere un suo amico è un suo grandissimo estimatore “Juan è un giocatore forte, è una giovane promessa argentina del Bancaria, dotato di una grande velocità e di un’ottima tecnica individuale e che fa gol con una facilità veramente impressionante , trova con facilità ogni buco della porta — dice German Ballestrero – poi ha tanta voglia di venire a giocare a Sarzana ed è stracontento di questa sua nuova avventura“. Un colpo che si è perfezionato in nemmeno ventiquattro ore, anche se le voci davano da tempo il Carispezia Hockey Sarzana sulle tracce di un giocatore per completare la rosa, e dal cilindro del Presidente Maurizio Corona esce il nome di Juan Josè Moyano, del Club Deportivo Bancaria di San Juan, per tutti Negro Moyano, attaccante d’aria classe 1998, che nonostante la sua giovanissima età è uno dei “bomber” più temuti del campionato di San Juan. Negro Moyano è una giovane promessa argentina dotato di grande velocità e di una tecnica individuale incredibile, escluso a sorpresa nell’ultima selezione prima dei mondiali di Nanchino in Cina. Ecco le prime parole di Juan Josè Moyano dopo la firma del contratto che lo lega alla società di Piazza Terzi. “Ho iniziato a giocare da quando avevo 4 anni. Per tutta la vita ho giocato in CLUB DEPORTIVO BANCARIA. Ho debuttato nella prima squadra a 15 anni. Ho avuto l’opportunità di partecipare alla Preselezione Argentina 20 nel 2017 per giocare la Coppa del Mondo a Nanjing, in Cina. Ho fatto parte della Senior Preselection 2018 per partecipare al campionato panamericano. Sono stato campione argentino nel 2018 nella categoria Junior.”
Sei felice di giocare a Sarzana?
Sono molto felice di giocare a Sarzana, ho molte aspettative da questa opportunità che mi è stata concessa e sono certo di poter dare un grande aiuto alla squadra.
Cosa ti ha spinto a venire a giocare in Italia?
Mi piace molto l’hockey italiano, Sarzana è una buona squadra, inoltre giocherò con i compagni di squadra che avevo in nazionale e che conosco molto bene.
Hai visto il Sarzana giocare la scorsa stagione?
La mia vita è l’hockey. Ho guardato tutte le partite dei vari campionati europei. Ma ho visto quasi ogni partita di Sarzana della scorsa stagione e mi sono innamorato di questo club.
Cosa vuoi dire ai tifosi del Sarzana?
Ai tifosi rossoneri dico loro che sono disposto a dare tutto me stesso per la squadra e sogno di portare Sarzana più in alto possibile.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.