Presentati i 4 grandi eventi dell’estate della Sportiva Sturla

361

Saranno quattro i grandi appuntamenti agonistici firmati Sportiva Sturla nell’estate 2019. Speciale apertura alle piscine Sciorba con la 36° edizione del Memorial Morena, meeting internazionale di nuoto giovanile programmato per sabato 29 e domenica 30 giugnoIl 16° Trofeo Panarello-Torneo del Mare avrà luogo ai Bagni Italia (Under 12) dal 30 giugno al 3 luglio e nella porzione di mare antistante la Sportiva Sturla (Under 14, Under 19 e Amatori) da venerdì 5 a domenica 7 luglio. Il Golfo di Sturla ospiterà la 76° edizione del Miglio Marino domenica 8 settembre. Sabato 14 settembre il quarto ed ultimo evento della grande estate sturlina con il campionato regionale di mezzofondo.

“Non posso che ringraziare la Sportiva Sturla – è il messaggio di Ilaria Cavo, assessore regionale allo sport – per questo fitto calendario di grandi eventi. E’ un onore presentarli in Regione Liguria, in un 2019 speciale in cui la Sportiva Sturla ha saputo rialzarsi dopo i gravissimi danni subiti dalla mareggiata dell’autunno scorso. Un ringraziamento al Presidente Giorgio Conte, a tutti i dirigenti, tecnici e atleti che con grande passione ogni anno permettono alla nostra Liguria di vivere quattro eventi di altissimo livello nazionale e internazionale”. Alla presentazione, in Regione Liguria, sono intervenuti anche. Il consigliere comunale delegato allo sport Stefano Anzalone, il presidente Municipio Levante Francesco Carleo, il presidente onorario Fin Lorenzo Ravina, il presidente regionale Fin Silvio Todiere e il presidente Coni Liguria Antonio Micillo.

Record di presenze per il Memorial Morena. Alla Sciorba si confronteranno oltre 800 atleti (2200 presenze-gara) in forza a 32 società. Tre squadre russe (Belgorod, Urga Russia, Aquatica Kazan) impreziosiscono una manifestazione alla quale sono iscritti alcuni degli atleti vincitori dei Criteria Nazionali giovanili: Virginia Consiglio (Andrea Doria), Hassen Samandi (Rapallo Nuoto), Giada Gorlier (Rari Nantes Torino), Christian Mantegazza (Trezzo), Aurora Treccani e Lucrezia Zanotti (Acquatic Center), Simone Dutto (CSR Granda) e Federico Sabbatani (Piave Nuoto). Consiglio, Dutto e Gorlier, insieme a Filippo Rinaldi (Genova Nuoto), Giulia Vetrano (CN Nichelino) e Giovanni Gallina (Zeus Lab Montebelluna), compongono la rappresentativa giovanile azzurra condotta dal tecnico Andrea Giavi. Il Memorial Morena nasce nel 1969 da un’idea di Giovanni Dodero, allora responsabile tecnico del settore nuoto della Sportiva Sturla, al fine di ricordare Enrico Morena, arbitro sturlino di serie A di pallanuoto ma anche profondo conoscitore di nuoto. Tra i protagonisti delle edizioni passate, Franziska Van Almsick, Nina Zhivanevskaya, Giovanni Franceschi, Monica Olmi, Fabrizio Rampazzo, Maurizio Divano, Cinzia Savi Scarponi, Michele Scarica e Paolo Bossini.

Il Memorial Morena, riservato ad atleti nati tra il 2003 e il 2009 e ad atlete nate tra il 2005 e il 2010, vedrà complessivamente disputarsi ben 61 finali. La Coppa “Regione Liguria” andrà alla prima rappresentativa nazionale, la famiglia Morena metterà a disposizione medaglie d’oro per gli atleti primi classificati. Tra i premi, oltre ai lingottini d’argento per chi stabilirà nuovi primati della manifestazione (eccetto Esordienti B2) e le medaglie d’oro per i primi classificati in tutte le categorie, ci saranno 500 euro per gli atleti che fisseranno nuovi primati nazionali nella categoria Ragazzi e numerose targhe (intitolate a personaggi del calibro di Lina Volonghi, Rita Derchi e Pino Valle) per le migliori prestazioni tecniche. Premi speciale anche agli allenatori delle migliori 10 squadre. Il Memorial Morena, sostenuto anche da Banca Carige, si svolge con il patrocinio di Regione Liguria e la partecipazione di Comune di Genova, Città Metropolitana, Municipio Levante, Coni, Len e FIN.

Dieci società, ventiquattro squadre e un totale di 250 atleti partecipano al 16° Trofeo Panarello-Torneo del Mare. In acqua gli Under 12 di Andrea Doria, Aragno Rivarolesi, RN Arenzano, Crocera Stadium, US Locatelli, Sporting Club Quinto, Rari Nantes Sori e Sportiva Sturla, gli Under 14 di Andrea Doria, Anpi 2000, Rari Nantes Arenzano, Crocera Stadium, Sporting Club Quinto e Sportiva Sturla, gli Under 19 di Andrea Doria, Anpi 2000, Rari Nantes Arenzano, Crocera Stadium, Albaro Nervi e Sportiva Sturla, gli Amatori Uisp di Aragno, Old Aragno, Noctis Nantes e Sportiva Sturla. Il torneo Under 12 sarà ospitato dalla piscina dei Bagni Italia in corso Italia, con squadre da 13 atleti ogni sera dalle 19:30 alle 22 dal 30 giugno al 3 luglio. Under 14, Under 19 e Amatori si confronteranno, invece dal 5 al 7 luglio in mare davanti alla Sportiva Sturla di via V Maggio. Anche quest’anno Sportiva Sturla raccoglierà fondi da devolvere in beneficenza all’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, attraverso la vendita delle storiche polo. Il Torneo del Mare è patrocinato da Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio Levante e Coni. Sponsor ufficiale dell’evento è Panarello (da 2 anni al fianco anche del Miglio Marino di Sturla), storica realtà genovese e simbolo della tradizione dolciaria genovese e milanese da sempre legata alla storia, alla cultura e allo sviluppo del territorio genovese e ligure. Affiancano l’evento anche Tavi,  De Lucchi Colori, Maruzzella, Banca Carige, Cellini, Gelateria Carla, Latte Tigullio, Il Pesto di Pra’, Tre Più, Pastificio Alta Valle Scrivia e Coop.

Domenica 8 settembre sarà il momento del 76° Miglio Marino di Sturla e del 39° Piccolo Miglio, gare storiche di nuoto di mezzo fondo in mare, organizzate dalla Sportiva Sturla lungo il litorale di Sturla-Quarto. Nel 1913 alla “Popolare di nuoto di Genova” parteciparono circa 900 concorrenti. Vinse il giovanissimo sturlese Salvatore Cabella, che sarebbe diventato più tardi un discreto fondista e un ottimo portiere di pallanuoto, tanto da far parte della Nazionale alle Olimpiadi di Anversa. L’affermazione di Cabella non sfuggì ad Enrico Rossi, noto fondista che si distinse tra i suoi coetanei per la passione per il mare e per il nuoto, il quale organizzò una sfida tra questi ed il campione di allora Malito Costa sul percorso del “miglio”, mettendo in palio la bellissima Coppa che lui stesso aveva conquistato durante la “Traversata di Roma”. Arrivò primo Malito Costa, ma la gara fu tanto avvincente che si impose all’attenzione del pubblico e degli appassionati. Così, quel settembre del 1913, nacque il “Miglio Marino di Sturla”. Novità di quest’anno saranno le quattro partenze separate: alle 10:30 il “Piccolo Miglio”  per categorie esordienti B, A e Ragazzi, alle 12 il  Miglio Marino di Sturla per gli  Amatori e alle 15 per gli Agonisti,  alle 15:45 toccherà ai Master.

Sabato 14 Settembre si svolgeranno sempre presso la Sportiva Sturla, a consolidamento della grande collaborazione con il Comitato Regionale Ligure della Federazione Italiana Nuoto, il 4° Campionato Regionale Ligure di Mezzo Fondo per Agonisti e il 3° Campionato Regionale Ligure di Mezzo Fondo per i Master.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.