Conclusa a Varazze la formazione dei dog partner

76
banner_696x100genoasamp
Il Grigio Team, associazione affiliata PGS – Polisportive Giovanili Salesiane, si occupa di cinotecnica ed in particolare di Ludo-Agility, “Pet-therapy” e Turismo cinofilo.

Da diversi anni collabora con il Centro di Formazione Professionale Alberghiero e Agrario Isforcoop di Varazze, ente accreditato da Regione Liguria per sviluppare il progetto di Turismo cinofilo denominato “Dog-parter -Turisti a 4 Zampe”. Secondo il sito del Ministero della Salute, sono quattro milioni gli italiani che non vogliono separarsi dal cane e che scelgono una destinazione compatibile.
E’ risultato quindi avvincente per il centro di formazione professionale alberghiero e agrario Isforcoop di Varazze – prima e forse unica scuola italiana ANIMAL FRIENDLY premiata dal Ministro del Turismo On. Brambilla, attivare servizi innovativi legati al turismo cinofilo capaci di esercitare una politica concreta e responsabile volta allo sviluppo del territorio e alla produzione di benessere.
Oltre all’aspetto commerciale-turistico, la collaborazione tra studente e cane può soddisfare pienamente e concretamente l’aspetto riabilitativo (il cane è motivante, non giudica e consente di sperimentare forme di successo e quindi di ben-essere. Il ruolo del ragazzo nell’interazione con un animale è quello di erogatore e non solo oggetto di cure. Il cane, infatti, non è mai completamente autonomo e, per questo, necessita qualcuno che si prenda cura di lui.
Per il ragazzo sapere che un altro essere dipenda da lui è appagante e lo fa sentire utile (fonti: Centro di collaborazione OMS/FAO per la sanità Pubblica Veterinaria; Laboratorio di fisiopatologia di organo e di sistema dell’Istituto Superiore di Sanità; Istituto Zooprofilattico sperimentale dell’Abruzzo e Molise; Ministero della salute – Direzione generale della sanità pubblica veterinaria , degli alimenti e della nutrizione – Ufficio X), formativo (percorso formativo per l’ottenimento del Brevetto Dog-partner secondo le linee guida del Dipartimento Nazionale Cinofilia Italia ENGEA – PGS), sociale (il cane consente di instaurare buone relazioni e di inserirsi nel contesto sociale), di inserimento lavorativo grazie alla cinofilia turistica, di ritorno positivo per le strutture e aziende turistiche del nostro territorio (offerta di un servizio qualificato), di produzione di benessere dei territori coinvolti (aumentando l’appeal delle nostre belle località nei confronti dei numerosi visitatori nazionali ed internazionali accompagnati dai loro amici a 4 zampe) oltre a connotare il progetto come innovativo e contribuire a combattere il deplorevole fenomeno dell’abbandono di cani, che in Italia è ancora molto diffuso. Diventa quindi sempre più necessaria la presenza su tutto il territorio di operatori turistici che siano in grado di accogliere il cliente e il cane che viaggia con lui a 360 gradi, in tutto e per tutto. Per quanto concerne l’ambito turistico professionale è ormai noto, infatti, che il cliente con cane al seguito è un fenomeno in forte crescita e ignorarlo diventa sempre più spesso motivo di sfiducia da parte dei turisti italiani e stranieri. Improvvisarsi però esperti cinofili non è possibile né consigliabile. Il centro di formazione professionale alberghiero e agrario Isforcoop di Varazze ha attivato un modulo formativo che prende spunto dal progetto realizzato dal Ministero del Turismo, turisti a 4 zampe, per l’acquisizione da parte degli allievi della competenza di Dog-partner turistico. Nell’ambito turistico alberghiero il Dog- partner è il tecnico in grado di ampliare il servizio offerto dalle strutture ricettive, mettendo a disposizione del cliente competenze professionali mirate ad un corretto approccio relazionale e ad una accoglienza corretta del cane in struttura. Il percorso ha inoltre l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti, attraverso la referenza animale, sui temi dell’accoglienza, dell’accettazione della diversità, del riconoscimento di diritti e doveri, concorrendo all’educazione del cane, alla convivenza e allo sviluppo della cittadinanza attiva. Avere personale qualificato, che sappia andare incontro alle esigenze del cane e del compagno umano, ma anche della gente che non ama gli animali, è un valore aggiunto importantissimo per il settore turistico e della ristorazione.
Mercoledì 26 giugno, dalle ore 10:30 presso il Ristorante Didattico del Centro di Formazione Professionale Isforcoop di Varazze (SV), si terrà la cerimonia di conclusione del Modulo Formativo e verranno consegnati agli allievi del quarto anno gli Attestati di Dog-partner Turistico. Saranno presenti il  Sindaco di Varazze Avv. Bozzano, l’Assessore alla cultura di Varazze Calcagno e la consulente del Consigliere delegato alle pari opportunità di Città Metropolitana di Genova Deplano.
Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.