Casazza da venerdì a domenica al Rally del Taro

81

Dopo la bella parentesi del Rally Appennino Reggiano, che ha visto il positivo esordio di Mattia Casazza al volante della Peugeot 208 R2B, è nuovamente tempo di calarsi nell’abitacolo della vettura francese per il portacolori della Lanterna Corse Rally Team.

La gara scelta, nuovamente in terra emiliana, è il Rally del Taro, in programma dal 7 al 9 giugno a Bedonia (PR) e valida per la IRCup. Una competizione certamente impegnativa, ma conosciuta dal pilota genovese, che per l’occasione ritroverà alle note il suo storico navigatore Stefano Casazza, andando nuovamente a formare una coppia davvero temuta tra le vetture a trazione anteriore.

L’obiettivo di Casazza è certamente quello di affinare la conoscenza della vettura e di migliorare le prestazioni, dopo aver comunque mostrato un affiatamento già buono con la macchina al debutto, concluso con un settimo posto di classe su venti partenti.

Il Rally del Taro sarà molto impegnativo e prevede quasi 140 chilometri cronometrati, suddivisi su nove prove speciali.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.