Campionato Nazionale d’Insieme: buoni piazzamenti per l’Auxilium

47

Sabato 1 giugno si è svolto a Torino il Campionato Nazionale d’Insieme di ginnastica ritmica, quasi cento le squadre qualificatesi dalle diverse fasi regionali. 

La manifestazione, curata dall’Eurogymnica Torino, ha lasciato un po’ di amaro in bocca alla squadra allieve della pgs Auxilium composta dal capitano Rebecca Bruschi e le compagne Emma Bozzano, Selene De Vito, Giulia Misurale e Sofia Vivaldi. La ginnastica ritmica è uno sport bellissimo, ma che non perdona il minimo errore, e nelle qualificazioni è importante fare bene, e rientrare in finale, perché poi in finale si riparte da zero!

Purtroppo l’emozione ha giocato brutti scherzi facendo commettere alla squadra qualche errorino di troppo all’esercizio ai 5 cerchi e non riuscendo a qualificarsi per la finale concludendo in 11^ posizione su 26 squadre partecipanti.

Per la squadra Open invece, la possibilità di entrare in finale era più difficile: l’esercizio con le 5 palle, capitanato da Nicole Parisi e le compagne Caterina Buttà, Arianna Marchese, Ilaria Puglia, Giada Scognamillo, Elena Giorgini e Ginevra Villa è rimasto fuori dalla finale, ma con un 26^ posto su 47 squadre partecipanti tutt’altro che disprezzabile con il punteggio di 14,550

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.