Europei a Lucerna: quinto Gabbia, sesto Mumolo

19

Un quinto e un sesto posto per i genovesi impegnati agli Europei di Canottaggio a Lucerna (Svizzera).

Cesare Gabbia (Marina Militare/Elpis Genova) chiude gli Europei al quinto posto nel 4 senza. Assieme a Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo e Bruno Rosetti, il vogatore genovese apre bene nella giornata di venerdì con il successo in batteria e poi arriva il secondo posto in semifinale al termine di una gara condotta per 1500 metri prima del sorpasso della Germania. In finale, il 4 senza azzurro mantiene la quarta posizione dietro Gran Bretagna, Polonia e Germania per larga parte del percorso prima di subire il sorpasso dell’Ucraina. Italia quinta a poco più di tre secondi dal bronzo.

Davide Mumolo (Fiamme Oro/Elpis Genova) termina la sua avventura al sesto posto a bordo dell’Ammiraglia dietro Germania, Gran Bretagna, Olanda, Romania e Russia. L’Italia, terza in batteria, aveva raggiunto ieri la finale con il quarto posto nel recupero.

A Lucerna, era presente anche Paolo Perino, finanziere cresciuto nella Sportiva Murcarolo, in qualità di riserva.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.