Weekend intenso per l’Atletica Arcobaleno

19

Impegni su più fronti per i portacolori dell’Atletica Arcobaleno Savona in questo week end che precede la seconda fase dei Campionati di Società Assoluti.

Al “BRIXIA MEETING”, evento tra i più importanti dell’anno per la categoria under 18 (Allievi), svoltosi a Bressanone ben 5 le atlete Arcobaleno in gara con la rappresentativa ligure.

Marella Toblini ha centrato il nuovo primato personale sui 200, corsi in 25.65, classificandosi al 10° posto. 5° piazza sia per Anable Vitale sui 100 ostacoli (corsi in 14.34) che per Aurora Bado sui 1.500, con il crono di 4.40.38.

Buon rientro per Silvia Di Gioia che nel giavellotto lancia a 39.72 e conquista l’8° piazza.

Federica Marelli soffre più del previsto il contesto agonistico di giornata e non riesce ad esprimersi al meglio, chiudendo gli 800 in 2.32.90.

Anabel Vitale e Marella Toblini hanno poi corso anche la staffetta 4×100 chiudendo in 11° posizione.

Trasferta oltr’alpe, in quel di Nizza, per una pattuglia guidata da Francesco Rebagliati. Il Rebba chiude i 400 ostacoli in terza posizione con il crono di 54.25 che non lo soddisfa appieno.

Gara tutta di testa per Paolo Giacobbe all’esordio stagionale sugli 800. Termina vincendo in un promettente 1.58.26.

Buoni riscontri anche per Ilaria Accame sui 200 (corsi in 26.05) ed Angelica Liscio (personale sui 100 piani con crono di 13.21).

Meeting Regionale a Cuneo e diversi portacolori Arcobaleno in gara anche in questa sede.

Miglior piazzamento il 3° posto di Maurizio Fiorini sui 3.000 corsi in 9.11.23.

Bene le giovani Aurora Tagliafico e Marina Marchi, che hanno concluso la propria prova, sempre sui 3000, rispettivamente in 11.45.62 e 11.55.40.

Buon 54.21 di Nicolò Saettone sui 400 e bene anche le velociste Eloisa Carbone ed Anna Riggio che sui 100 realizzano 13.67 e 13.32.

Condividi
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.