Ottimo risultato di squadra per la Sportiva Sturla in campo nazionale

253
Martina Repetto (Sportiva Sturla)
Martina Repetto (Sportiva Sturla)

La Sportiva Sturla si aggiudica il quarto posto allo scudetto di nuoto per salvamento 2019 con 231,75 punti, il primo con la nuova formula. 

In piscina, cosi come per il campionato a squadre di nuoto, anche nel campionato nazionale lifesaving il cronometro passa in secondo piano, perchè contano i piazzamenti che permettono alle società di guadagnare punti. Gare a serie: 13° al mattino allo Stadio del Nuoto di Riccione, Martina Repetto 3° nel gara con pinne e 5° nella gara col torpedo, Carlotta Tortello 12° nel percorso misto, Andrea Negrotto Cambiaso 10° negli ostacoli e 9° nel misto, Gloria Balestrero 10° nel superlifesaver e 13° a manichino, Noah Erba 12° a torpedo e Giorgio Santucci 14° a pinne.

Nelle prove in mare e sulla spiaggia, al Bagno 7 di Misano Adriadico, la Sportiva Sturla non ha rivali: Matilde Piatti 2 nello ski e 10 nel frangente, Carlotta Tortello 2 nell’ocean e 2 nella gara con tavola, Martina Repetto 3 a sprint e 5 a bandierine, Simone Marangon 2 nella gara con tavola, Guido Parodi 4 a sprint ed 8 a bandierine , Andrea Ponte 6 a ski, Lorenzo Lamagna 5 ad ocean e Lorenzo Omero alla prima esperienza assoluta 14 a frangente. Le condizioni meteo peggiorate col passare delle ore – pioggia, vento, temperatura dell’acqua di 16 gradi – costringono purtroppo il giudice arbitro a cancellare l’ultima gara, la staffetta ocean lifesaver mixed.

Il risultato ottenuto è di prestigio e rispecchia un lavoro di squadra articolato e ben coordinato e supportato dalla società che si sta adoperando per permettere a questi ragazzi, più che meritevoli, di poter partecipare ai Campionati Europei per Club di settembre a Riccione.

Un plauso a questi brillanti atleti e a tutto lo staff tecnico, dal Responsabile Tecnico del settore Alessio Deluca condiviso col settore nuoto, insieme a risorse e spazio quando necessari, ai tecnici specifici del settore Veronica Marotta e Matteo Toma, supportati da Gloria Balestrero e Simone Marangon coll’inestimabile valore aggiunto di essere anche atleti di altissima qualità, da Stefano Tagliani, da Mauro Canzano (tecnico dello ski), da Matteo Michelini (preparatore atletico) e da Adeshola Ayotade (tecnico di atletica). Si ringraziano inoltre per il supporto le famiglie degli atleti senza le quali nulla sarebbe possibile, le società degli Amici Nuoto Riva e Sporting Club Noale, con le quali la Sportiva Sturla condivide i principi sani di questo sport, il Trionfo Ligure e la Società Canottieri Genovesi Elpis per il prezioso supporto tecnico in pista e per lo ski. Un grazie anche a Nicola Ferrua, amico di vecchia data ed ex atleta di fama internazionale e Niccoló Polesello, ex atleta nazionale di canoa velocità, per il supporto logistico e di mezzi. “Questo risultato è dedicato senza riserve al nostro pigmalione Fabio Gardella!” fa sapere lo staff tecnico.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.