CV Santa Margherita Ligure

249

Il 2018 per il Circolo Velico si è chiuso con un bilancio positivo per i risultati agonistici conseguiti dai nostri atleti e la buona riuscita delle manifestazioni organizzate, ma assolutamente negativo per la catastrofica mareggiata del 30 ottobre che ha colpito violentemente il golfo del Tigullio.

I risultati del nostro Dinghy Team si sintetizzano con un secondo classificato al Campionato Italiano di Punta Ala da parte del nostro campione Vittorio d’Albertas, del 1° master sempre a Punta Ala da parte di Filippo Jannello che vince anche il Campionato Ligure. Il livello agonistico e tecnico che da tempo si sta registrando nella classe dinghy 12’ ha raggiunto ormai livelli elevatissimi grazie alla presenza di velisti di grandissima esperienza approdati al dinghy dopo attività a livello internazionale in altre classi veliche. Questo fa si che la lotta è sempre più serrata con risultai incerti fino alla fine di ogni regata.

Anche quest’anno le regate organizzate a Santa Margherita hanno avuto una grande partecipazione di imbarcazioni che hanno gareggiato in condizioni di vento e mare spesso ideali. Come al solito la nostra stagione è stata aperta con il Trofeo Città di Santa Margherita, a cui hanno partecipato 47 dinghy 12’.

Il Trofeo è stao vinto dal palermitano Ubaldo Bruni, velista di lungo corso e padre di velisti DOC come Francesco e Gabriele Bruni, timoniere di Luna Rossa il primo e allenatore di team olimpico il secondo. Successivamente si è disputato il Trofeo Siad – Bombola D’Oro, la più importante regata nazionale per dinghy 12’ che ha registrato 86 partecipanti provenienti da tutta Italia e da alcuni paesi europei. Un successo per il nostro Circolo con 5 atleti tra i primi 5 classificati.

Le altre regate organizzate: Campionato del Tigullio con sette giornate da giugno a settembre, Coppa Tre Porti e le regate a coppie Lui & Lei e Nonno e Nipote.
La mareggiata di ottobre ha causato danni ingentissimi alle strutture della base nautica e alla sede sociale. In pratica è andato tutto distrutto. I lavori di ricostruzione sono subito partiti e contiamo, grazie al contributo finanziario di nostri Soci, di alcune Associazioni veliche del Tigullio e di amici del Circolo Velico, di essere pronti a fine aprile per l’apertura della nostra stagione agonistica. A questo proposito desideriamo ringraziare quanti hanno partecipato alla “remuntada”, senza di loro non avremmo potuto ripartire.
La stagione 2019 sarà fantastica!
Buon vento!
Gianni Castellaro

 

 

Condividi
Cristina Cambi
Appassionata di Sport e di ... Cucina. Scrivo per LiguriaSport.com, aggiorno l'Annuario Ligure dello Sport e l'Annuario Nazionale Ussi, faccio parte del team di Stelle nello Sport e ho creato il sito ingredienti.org perchè mi piace sperimentare "formule" per mangiare meglio.