Arcieri Sarzana

197

All’interno di questa pagina l’ASD Arcieri Sarzana desidera ricordare il suo fondatore, storico presidente e instancabile animatore di attività ed eventi. Un punto di riferimento, una persona stimata in ambito regionale e nazionale. Lo scorso 28 ottobre 2018, la scomparsa di Riccardo Cafagno, all’età di 65 anni, ha certamente lasciato un vuoto incolmabile. Riccardo ha rivestito vari ruoli nel tiro con l’arco, lasciando un’eredità importante. Ha cominciato la sua avventura da arciere in seno alla Federazione nel 1975, esperienza che lo ha poi portato a studiare per diventare tecnico, fino a ricoprire il ruolo di Allenatore Nazionale. Nei primi anni ’90 è stato Direttore Tecnico della Nazionale Giovanile: sotto la sua gestione sono cresciuti numerosi giovani atleti, alcuni dei quali diventati poi medagliati olimpici, come Michele Frangilli e Matteo Bisiani. Altrettante soddisfazioni sono arrivate nella sua carriera dirigenziale che lo ha portato nel quadriennio 2009-2012 ad essere eletto nel Consigliere Federale, in rappresentanza dei Tecnici. Grazie alla sua conoscenza del mondo dei disabili si è occupato in prima persona del ritorno dell’attività paralimpica sotto l’egida diretta della FITARCO, come responsabile e organizzatore del Settore Para-Archery. Sempre nelle vesti di tecnico ha messo a disposizione la sua esperienza e le sue capacità anche per il Comitato Regionale Fitarco Liguria mentre, alla guida della A.S.D. Arcieri Sarzana, si è anche distinto come organizzatore di eventi, ospitando a Sarzana manifestazioni Nazionali ed eventi Internazionali. Tra questi, la European Junior Cup nel 2009, i Campionati Italiani Targa Para-Archery nel 2012 e i Campionati di Società nel 2015. Per la A.S.D. Arcieri Sarzana, dallo stesso fondata nel 1975, Riccardo Cafagno è stato un vero e proprio faro in grado di indicare la rotta anche nei momenti più bui della vita sportiva. Tutti i campioni cresciuti o anche solo transitati nella società sarzanese hanno ricevuto un enorme contributo dalla sua esperienza e totale dedizione all’attività agonistica e non.

LA STORIA DELL’ASD ARCIERI SARZANA
La A.S.D Arcieri Sarzana è stata fondata grazie all’opera di un gruppo di appassionati della Provincia della Spezia. I fondatori furono Riccardo Cafagno, Maurizio Lanzillotti, Paolo Chieti, Carlo Checcacci, Maurizio Plutino e pochi altri.
Tutto ebbe inizio il 16 gennaio del 1975 quando l’allora Assessore allo Sport di Sarzana percepì la novità e, prendendo a cuore le richieste e l’entusiasmo di questi atleti, mise a disposizione un terreno all’interno dello Stadio Miro Luperi e la palestra scolastica Poggi-Carducci.
Fin dai primi anni dalla fondazione la Società si è impegnata nell’attività giovanile ed agonistica a livello nazionale proponendosi negli Istituti Scolastici e successivamente anche nelle categorie maggiori.
Questo interesse rivolto al settore giovanile ha portato gli Arcieri Sarzana a raccogliere in breve tempo grandi risultati a livello nazionale ed internazionale.
Dal 1995 la Società svolge l’attività estiva nel campo di tiro sito in località Bradia di Sarzana, ritenuto uno fra i più ospitali, attrezzati e funzionali in Italia e abilitato per distanze fino a 90 metri. Qui i soci trovano, oltre alla sede con la segreteria, attrezzature per momenti di svago ed aggregazione disponibili anche oltre gli orari di allenamento.
Nei mesi invernali gli allenamenti si effettuano nella palestra delle Scuole Medie Poggi-Carducci di Sarzana, dove in collaborazione con gli istituti scolastici, si promuovono corsi gratuiti per gli alunni.
Ogni anno si avvicinano al tiro con l’arco molti giovani che frequentano i corsi per partecipare ai Giochi della Gioventù in rappresentanza del proprio Istituto.
Molti si appassionano alla disciplina e proseguono la pratica agonistica conseguendo ottimi risultati.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.