La PSA Olympia cala il pokerissimo: 3-1 alla Normac

19
banner_696x100genoasamp

La PSA Olympia mette in cassaforte il quinto derby della propria stagione e blinda la prima posizione fra le formazioni liguri, battendo a domicilio la Normac per 3-1. Gialloblù che conquistano il primo set 25-23, poi subiscono il ritorno delle padrone di casa che pareggiano grazie al 25-18 finale. Nei successivi due set, però, le ragazze di coach Luca Mantoan tornano a dettar legge, piazzando due zampate consecutive per 25-19.

“Voglio dire un grande grazie alle ragazze e ai coach Mantoan e Venturini – commenta il presidente dell’Olympia, Giorgio Parodi – non solo perché hanno vinto l’ennesimo derby ma anche e soprattutto perché hanno disputato una grande stagione pur essendo l’Olympia una squadra appena arrivata in questa categoria, centrando addirittura l’obiettivo di essere la prima squadra ligure in un campionato Nazionale”.

Adesso, l’ultimo sforzo per la PSA Olympia sarà la gara interna di sabato prossimo alle 21 contro ElevationShop Crai, l’occasione perfetta per provare a chiudere nel migliore dei modi questa esaltante stagione ma soprattutto per salutare una squadra che ha saputo emozionare i tanti tifosi gialloblù durante un campionato che ha sfiorato la perfezione.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.