Biliardo il lutto: ci ha lasciati Guido De Cet, il più forte di tutti i tempi

Questa è una notizia che non si vorrebbe mai leggere e soprattutto mai scrivere. Il mondo del biliardo è in lutto per la scomparsa del genovese Guido De Cet: la massima rappresentazione di un gioco molto seguito che mai è riuscito a trasformarsi in sport. De Cet forse c’è sempre riuscito coinvolgendo tutti gli appassionati di questa disciplina vissuta alla grande in almeno una decina di regioni italiane. Se n’è andato il più grande, in breve tempo e in assoluto silenzio lasciando sgomenti sia chi lo idolatrava, sia chi lo conosceva appena. Persona perbene, umile e soprattutto un gentlemen sia nelle performance biliardistiche, sia nella vita di tutti i giorni. Genova perde un “pezzo da novanta”, perde un’identità apprezzata e stimata da tutti acquisendo da qui in avanti una leggenda.

Vincere aiuta a vincere, ma solo dalle sconfitte si impara qualcosa; De Cet ha “imparato” a tutti nei circa tre decenni di attività vissuti da questo funambolo, delle impareggiabili traiettorie, di assoluto valore, Giocate impareggiabili, in tutte le parti del rettangolo di gioco, inimmaginabili per tutti.

Nella sua lunga carriera ha vinto tutto quello che c’era da vincere: i più critici sentenziano che avrebbe potuto vincere molto più… Potrebbe essere, naturalmente snaturando il suo gioco, mettendo da parte l’effervescenza e la spettacolarità per fare posto alla parsimonia e metodicità. Non sarebbe stato Guido De Cet, non ci sarebbe stata la ressa, anche mezz’ora prima dell’inizio di una sua partita, davanti al biliardo dove di lì a poco si sarebbe consumato uno spettacolo coinvolgete e da palati molto fini.

Ieri purtroppo la notizia non narrava di una sua performance, bensì che dopo una breve ma importante malattia che non perdona, il “number one” del biliardo se n’era andato e per sempre. Domani, giovedì alle ore 17 circa, presso la camera mortuaria dell’Ospedale di San Martino l’ultimo saluto al più grande giocatore di biliardo di tutti i tempi. Alla moglie Marzia e famiglia le più sentite condoglianze da parte della redazione di Liguriasport

 

 

 

 

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.