Varazze abbraccia i giocatori del Nord-Ovest

42

Nel Palasport di Varazze si è disputata la finale interregionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Dama per la zona Nord-Ovest (Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta). 

Organizzatore della manifestazione è l’Istituto Comprensivo di Varazze “Nelson Mandela”, con la collaborazione del Comune di Varazze. La parte tecnica è curata dal Circolo Damistico Savonese. Hanno partecipato 183 giocatori in rappresentanza di 61 squadre.

Le partecipazioni più consistenti sono quelle di Savona, con squadre preparate  dal GM Daniele Bertè e dal M. Roberto Tovagliaro, quelle di Aosta, con squadre preparate dal GM Paolo Faleo e di Cogorno (Genova), con 13 formazioni preparate dal docente Alberto Mortola, nonché istruttore di dama del levante genovese

L’Istituto “Nelson Mandela” di Varazze, diretto dalla dott.ssa Rosalba Malagamba, anche quest’anno, è in prima linea nel promuovere gli sport della mente, ed in particolare la dama, come elementi formativi del processo di sviluppo, sia aderendo estesamente al Progetto Dama a Scuola durante l’anno scolastico, sia organizzando questa importante manifestazione damistica e scolastica.

Note sulla gara. Le squadre erano divise in quattro gironi: elementari di dama italiana, elementari di dama internazionale, medie di dama italiana, medie di dama internazionale.

Le squadre vincitrici di ogni girone acquisiscono il diritto a partecipare alla Finale Nazionale dei Giochi che si terrà a Chianciano Terme, dal 9 al 12 maggio p.v., Per le seconde classificate vi è la possibilità di un ripescaggio per il completamento dei gironi nazionali.

Brevi cenni di cronaca

Aosta, come sempre, è favorita nella dama italiana. Nel foltissimo gruppo delle elementari, con  trentacinque squadre partecipanti, Aosta riesce ad ottenere i primi quattro posti. La formazione vincitrice: Simone Caruso,  Adelina Bulat e Leonardo Pastorello. Le migliori prestazioni di squadre liguri sono quelle della 5^A di Mignone e della 5^D di Albisola Superiore, che, a parità di punti con la seconda, slittano al quinto e sesto posto per spareggio tecnico.

Nel gruppo delle medie di dama italiana parte in testa la prima squadra di Varazze, con Alessandro Spica, Lorenzo Landolfa e Luca Arado, ma perde, dopo un avvincente ed alterno incontro, lo scontro diretto con la rivale prima squadra di Aosta, con Davide Gemma, Herve Laurent e Federico Giacosa, e finisce al secondo posto. Al terzo posto la seconda formazione di Aosta.

Nel gruppo delle elementari di dama internazionale vince a punteggio pieno la 5^ di Stella San Giovanni (Savona), con in formazione Ambra Dabove, Christian Polo e Gaia Tobia, davanti ai più giovani compagni della 4^ sempre di Stella San Giovanni, Massimo Morena, Paolo Robaldo e Alice Ciarlo, a riprova dei buoni risultati del progetto in atto da diversi anni nelle scuole di Stella. Al terzo posto una compagine di Cogorno, con Gabriele Maimone, Giorgio Bertani e Giorgio Del Santo.

 

Nel gruppo delle medie di dama internazionale la vittoria non è in discussione: stravince a punteggio pieno e con ben sei punti di distacco, la prima formazione di Varazze, con Matteo Fortunato, Nicolò Turone ed Andrea Bolla. La vittoria era quasi scontata, poiché i tre fuoriclasse sono anche i vincitori della finale nazionale dei Giochi Sportivi dello scorso anno ed anche quest’anno, alla finale di Chianciano, saranno la formazione da battere. Dietro di loro la battaglia è incerta, con quattro formazioni a pari punti: per il secondo posto la spunta un’altra formazione di Varazze, con  Mattia Siri, Ivan Jack Del Monte e Nicolas Ifrim. Al terzo posto una squadra di Stella San Giovanni, con Tommaso Sagola, Elena Englaro ed  Eugenio Falqui.

Alla premiazione erano presenti l’Assessore allo Sport del Comune di Varazze, Luigi Pierfederici, la Dirigente dell’Istituto di Varazze, Rosalba Malagamba, il Delegato Provinciale del CONI, Roberto Pizzorno ed il Presidente del Circolo Damistico Savonese, Roberto Tovagliaro.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.