Al Santa Zita il primo posto nel Superpalio di A del campionato Fibis

Condividi

In fase di chiusura la prima parte del campionato provinciale di biliardo a squadre coordinato dalla Federazione Italiano Biliardo Sportivo. Terminati i gironi di qualificazione Superpalio di “A” (rinviati i due match in calendario in Riviera causa l’impraticabilità delle rete stradale in seguito del grave incidente autostradale n.d.r.) e di “C”, mentre al termine mancano ancora otto giornate – ma da settimana prossima si effettueranno due turni settimanali – in quello di “B”.

Superpalio di A. Primo posto annunciato per il Circolo Santa Zita (Federico Polverosi, Massimo Ciccionesi, Alessio Oliveto, Roberto Spigno, Alberto Bassignani, Lorenzo Contreras, Fulvio Ligalupo). Per il secondo tra il Circolo Unione (52 punti) e il team dell’8 Marzo (48) si dovrà attendere il recupero che le vede entrambe in trasferta, l’Unione a Sestri Levante contro la Confidenza (36) e l’8 Marzo a Rapallo contro il Punto Sportivo (37). Per i play off, il Circolo Agoms supera di misura e aggancia all’ultimo posto l’Anpi E.A – la mancanza di quattro titolari, di cui due di “A”, ha costretto Fabio Zaccaria a scendere in campo con un avambraccio ingessato – grazie ai successi dei singoli Ivano Gadaleta e Carlo Bernasconi e della coppia Davide Malerba/Sergio Traverso, e raggiunge i rivali all’ultimo posto.

Superpalio di B. L’ottava giornata di ritorno ha permesso alla Soms Sori 1 (4-1 contro la Confidenza di Sestri Levante) di portarsi solitaria al comando con un solo punto di vantaggio sulla Polisportiva CAP (3-2 al Circolo San Pietro di Avegno) e Bar Rodo 2 Rapallo (2-3 tra le mura amiche contro l’Arci Pinetti). Lunedì si ritorna a giocare con la capofila impegnata a Cornigliano contro l’Arci Rizzolio, mentre c’è attesa per lo scontro diretto CAP-Rodo.

Superpalio di C. Nel Girone A, il Circolo Amici Certosa (Francesco Brondin, Marcello Bonvini, Francesco Cascini, Giampiero Fara, Enrico Frau, Michele Garufo, Salvatore Ligios, Sabino Marinelli, Luca Mascia, Filippo Scarcella), approfittando del turno di riposo del Bar Rodo Rapallo centra la prima poltrona davanti ai rivieraschi che precedono i “cugini” del Circolo Confidenza di Sestri Levante. Play off per Polisportiva CAP e Anpi E.A. San Teodoro.

Nel Girone B, primo posto sul filo di lana per l’Arci Pinetti (Franco Marascio, Fabio Boschiroli, Ivan De Turris, Mario Mania, Fabio Ferraresi, Franco Cammaroto, Mauro Papini, Mario Zucchi, Bruno Guidotti, Giovanni De Chirico) che precede di un solo punto il Circolo Unione e di due il Centro Sociale Testana che in seguito al 5-0, ottenuto contro il Circolo Palmarese, questi ultimi sono eliminati definitivamente e i play off saranno disputati dal Circolo Agoms e dalla Soms Sori.

 

spot_img

Articoli correlati

Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo a Imperia la “Foiling Experience” classe Waszp

Il Comitato I Zona organizza, nelle date di mercoledì...

Chiavari e la vela paralimpica: un rapporto sempre più stretto

Il sorriso di Eleonora Ferroni e Valia Galdi, tesserati...

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2023: parte da Genova il Giro dell’Italia a vela

Il Marina Militare Nastro Rosa Tour prenderà il via...

Quarti Len Euro Cup, la Rari Nantes Savona chiama a raccolta i suoi tifosi

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’incontro di...

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...
- Advertisement -spot_img