Centro Italiano Divulgazione Arti Orientali

151

Tradizione. Rispetto. Disciplina. Parole e concetti che trovano applicazione pratica nel Centro Italiano Divulgazione Arti Orientali (CIDAO) [1], forte punto di riferimento genovese, italiano ed internazionale per le pratiche marziali e meditative orientali.
Il centro, gestito dal GM° Gianluca Taddei, è una realtà consolidata, che si basa su anni di insegnamento a migliaia di persone. Da molti considerato come unica scuola tradizionale rimasta, il CIDAO si prefigge di tramandare le discipline del Kung Fu e dello Yoga con le stesse metodologie che i maestri cinesi ed indiani adottarono nei tempi passati, adeguandolo alle necessità moderne.

Tali discipline portano allo sviluppo armonioso del corpo e della mente del praticante, alla conquista ed al mantenimento del benessere della persona ed ad una approfondita conoscenza dei principi della difesa personale.
Il GM° Gianluca Taddei dedica la sua esistenza alla ricerca ed alla difesa degli ideali di una vita vissuta in accordo con le leggi della natura. Forte di un’esperienza nell’insegnamento quasi trentennale, il GM° Taddei dirige il CIDAO tramandando ai suoi allievi antichi valori quasi dimenticati ma oggi più che mai importanti in una società sempre più caotica.
Oltre la sede centrale situata a Genova in Via Mura degli Zingari 1, esistono cinque importanti succursali gestite rispettivamente dall’Istruttore Andrea Modugno a Genova (Sestri Ponente), dall’Istruttore Marco Tromba ad Alessandria [3], Istruttore Michele Robotti a Novara, Istruttore Diego Berbotto ad Alba [4] e sempre il GM° Gianluca Taddei a Bosio.

Sotto l’egida del CIDAO, esse vengono gestite da personale altamente qualificato, allievi diretti del GM° Taddei.
Parte integrante del CIDAO Network (la rete di Scuole dirette dal GM° Taddei e dai suoi istruttori e maestri certificati), formato dalla sede genovese e dalle cinque succursali piemontesi, vi è anche la “Bai Lang Academy” [2], situata a Milano e Genova, quest’ultima all’interno della sede centrale. L’”Accademia del Lupo Bianco” (traduzione italiana di Bai Lang Academy) nasce come costola del CIDAO specializzata nell’insegnamento del Wing Chun, stile di Kung Fu molto diretto ed efficace utile anche come difesa personale. Le due sedi sono amministrate dalla M° Eleonora Dibisceglia la quale, con i suoi quasi venti anni di pratica nelle discipline orientali, gestisce sotto l’egida del CIDAO l’intera Bai Lang Academy, portando avanti la tradizione e gli insegnamenti del GM° Gianluca Taddei.

Infine, ma non meno importante, grazie alla decennale collaborazione intrapresa tra il GM° Taddei e la M° Dibisceglia, dopo uno studio durato anni, hanno ideato un metodo di difesa chiamato GT System, costruito intorno alle esigenze degli operatori di polizia e militari dove all’interno si studieranno tecniche di Self Defence, tecniche di controllo emozionale per prevenire le problematiche relative al Disturbo da Stress Post Traumatico e studio del Linguaggio del Corpo e del Volto.

 

Condividi
Cristina Cambi
Appassionata di Sport e di ... Cucina. Scrivo per LiguriaSport.com, aggiorno l'Annuario Ligure dello Sport e l'Annuario Nazionale Ussi, faccio parte del team di Stelle nello Sport e ho creato il sito ingredienti.org perchè mi piace sperimentare "formule" per mangiare meglio.