Amatori cala la cinquina

8

Amatori allunga il filotto delle vittorie consecutive salendo a quota cinque e mette un mattone forse decisivo per la conquista della salvezza anticipata. 
Salvezza anticipata senza passare ai play out che, purtroppo la vittoria di Prato a San Giovanni Valdarno non la rende matematica ma si spera di suggellare il tutto Domenica prossima quando al geodetico arriverà una Costone Siena che al momento occupa la seconda posizione in classifica e, visti i risultati dell’ultimo periodo, sembra la più in forma del campionato.

La gara al Palatagliate non è sicuramente per gli esteti della palla a spicchi l. L’inizio è da film dell’orrore per entrambe le compagini. Sembra che sui canestri di Lucca sia calata la ghigliottina che impedisca alla palla di entrare. Il primo quarto finisce con le biancorosse avanti 11 a 9.

Nel secondo quarto, pur combinandone di tutti i colori, le pappagalline riescono a tenere Lucca a zero canestri dal campo per parecchi minuti. Sul finale del quarto Amatori perde anche Paleari per un infortunio al ginocchio (da valutare l’entità dell’infortunio per la guardia vadese) ma nonostante tutto le vadesi riescono ad accumulare un vantaggio in doppia cifra. Il quarto si chiude con le liguri avanti 28 a 15 e con l’inerzia della gara a favore.

Stranamente l’inizio del terzo quarto arride ancora alla squadra ospite che grazie ad un paio di canestri di Preci e a Poggio ( ormai abbonata alla doppia doppia ) gioca la miglior pallacanestro e sfiora ripetutamente i 20 punti di vantaggio.
Amatori ha il demerito di non chiudere completamente la gara e Lucca che è squadra di carattere e con un paio di minuti di grande energia chiude Amatori in un angolo e chiude il terzo quarto sotto di 6.

Il quarto periodo è una partita “maschia” con entrambe le compagini che si affrontano senza esclusione di colpi. Le girls vadesi pur senza brillare riescono a mantenere un minimo di vantaggio che permette alle ragazze del presidente Mazzieri di festeggiare la quinta vittoria consecutiva.

Ora bisogna fare la conta delle giocatrici disponibili ( anche Preci ha giocato con un fastidio all’inguine ) e cercare di coronare la lunga rincorsa iniziata a Novembre con l’ausilio del pubblico del geodetico. Palla a due Domenica 17 ore 18.00 al Pallone di Vado.

Le Mura Spring Lucca – Amatori Pall. Savona 48-57 (9-11; 15-28; 30-36)
Le Mura Spring Lucca: Caloro 5, Nottolini, Doda 10, Mandroni 19, Mbeng, Bonciolini, Conti 3, Masini, Menchetti 3, Cecchi 8. All.: Giannelli
Amatori Savona: Zignego 5, Picasso 2, Lanari 5, Cambiaso 4, Paleari 2, Gatto n.e., Franchello n.e., Dagliano 11, Preci 10, Leonardini, Poggio 18. All.: Dagliano . Ass : Faranna V

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.