Il team del Santa Zita di capitan Federico Polverosi allunga nel Superpalio di A

Stanno entrando nel vivo i gironi di qualificazione alla fase finale del campionato provinciale di biliardo a squadre, specialità boccette, coordinato dal Comitato genovese della Federazione Italiana Biliardo Sportivo. Nel torneo girone unico del Superpalio di A, allunga il Santa Zita in attesa dell’omologazione del risultato tra Unione e Bar Rodo, mentre cadono a Sestri Levante le ambizioni di primato dell’8 Marzo. Classifica provvisoria che vede al comando la formazione di corso Sardegna – a segno i tre singolaristi Massimo Ciccionesi, Lorenzo Contreras, Federico Polverosi e la coppia Alessio Oliveto/Alberto Bassignani – vittoriosa per 4-1in casa della Democratica. Sub judice il match tra Circolo Unione e Bar Rodo Rapallo, conclusosi con la vittoria di misura dei padroni di casa grazie ai successi degli individuali Andrea Ottone e Gianfranco Sobrero, oltre la coppia Roberto Giudice/Pino Narducci, ma in attesa di conferma in quanto nella rosa del team di Stagliano figurano 6 giocatori di Prima categoria (solo quattro possono essere schierati in ogni singolo match n.d.r.), anziché 5 che è il massimo consentito. Inaspettata quanto delicata battuta d’arresto dell’8 Marzo che esce con severo 1-4, dalla trasferta rivierasca contro il Circolo Confidenza –  centrano le doppie vittorie con i singoli Lorenzo Stagnaro e G.B. Parodi e le coppie Massimo Bozzo/Valeria Terravecchia e Fabrizio Mosto/Marco Minato, mentre per gli ospiti il punto della bandiera è conquistato da Davide Procopio – dove viene fermata, a dieci vittorie consecutive, l’imbattibilità del duo Dallari/Continanza.

Superpalio di B. La Polisportiva CAP si sbarazza per 4-1 dell’Arci Rizzolio – performance vincenti dei due individuali Andrea Boghi, Giuseppe Longo e delle coppie Walter Lagomarsino/Sergio Traverso, Marco Piana/Marco Cervetto – e porta a tre i punti di vantaggio nei confronti dei rapallesi del Bar Rodo – successi dei singoli Giancarlo Camisa, Luciano Tirelli e della coppia formata da Mario Del Pasqua/Davide Viola – vittoriosi di misura in casa del Circolo Unione. Ad una lunghezza sale prepotentemente la Soms Sori 1, che fa “cinquina” in casa dell’Agoms 2 – vittoriosi i tre singoli Massimo Bettoni, Mauro Olcese, Carlo Benvenuto e le due coppie Luciano Speroni/Corrado Carbone, Roberto Musso/Franco Mugnaini – e raggiunge il Sant’Ilario – successi dei soli Thomas Zerega nel singolo e con la coppia Paolo Lo Vasco/Nicola Reale – battuto di misura in casa dell’Arci Pinetti per merito dei due singolaristi Paolo Cardasso, Franco Marascio e della coppia composta da Ivan De Turris/Mario Mania.

Superpalio di C. Battuta d’arresto di misura, nel Girone A, per la capolista Amici Certosa, vince nel singolo Michele Garufo e il duo Filippo Scarcella/Luca Mascia, in casa del team 8 Marzo che vede ridotto a tre soli punti il vantaggio sui rapallesi del Bar Rodo vittoriosi per 4-1 – con i singoli Massimo Tassara, Marino Canale e le coppie Piero Canacari/Giovanni Edonide, Andrea Alloi/Michele Biolcati – nel derby del Tigullio contro il Punto Sportivo. Giovedì sera, in via Fillak, andrà in scena lo scontro diretto tra le due contendenti al primato. Nel Girone B cade la capofila Arci Pinetti, 2-3 in casa del Bar Gatto e la Volpe – per i padroni di casa a segno Giorgio De Cherchi e Luigi Iovinella tra i singoli e la coppia Giuseppe Mendola/Concetto Barrera – e viene scavalcata di due lunghezze dal Circolo Unione che si impone, grazie alle vittorie dei tre singoli Pippo Antola, Massimo Veltroni, Gianfranco Bertoni e la coppia Ilario Dolcino/Tommaso Dell’Aquila, per 4-1 contro l’Arci Rizzolio.

Palio Amatori. Il Bar Pit Stop di Santa Margherita Ligure – vittorie di Simone Guaitoli e della coppia Tomas Maddaloni/Rubert Delfino – si aggiudica di misura il derby rivierasco contro il Santo Stefano di Sestri Levante e si porta solitario al comando del Girone A approfittando della sconfitta del Circolo Agoms (per merito del duo Mario Poccaterra/Gilberto Malagutti il punto della bandiera), 1-2 in casa dell’Arci Rizzolio vittoriosi con il singolo Angelo Scanniffio e la coppia Tocci/Teodoro. Nel Girone B viaggia a gonfie vele la compagine della Soms Sturla (successi, che non fanno più notizia, da parte della supercoppia formata da Luciano Paccagnella e Renato Fasce oltre al punto ottenuto dal duo Franco Mariani/Franco Diambri) vince in casa della Marinetta e mantiene i sei punti di vantaggio sulla Soms Nervi che grazie ai successi delle due coppie Ezio Caffarone/Mario Corvetto e Antonio Bertè/Felice Lauciello, fa suo di misura il match contro l’Arci Aurora. Infine, nel Girone C, la Fratellanza Pontedecimo – vittorie del singolo Fabrizio Polese e della coppia Costantino Valenza/Daniele Grimaldi – supera la Soms Traverso e raggiunge al comando il Circolo Carbonai al palo per turno di riposo. Mercoledì lo scontro diretto a Pontedecimo, mentre il Circolo Democratica, secondo ad un solo punto, ospiterà il San Bernardo.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.