Tarros oltre quota 100 contro il Vado

24
La Tarros Spezia vince la Supercoppa 2018-2019

I parziali parlano da soli, sin dal primo: Vado doppiata già dal primo quarto, e nei successivi le cose non cambiano. Sin dai primi minuti di gara, la Tarros indirizza il match a proprio favore, il merito maggiore è però il mantenere alta la tensione e la determinazione e mostrare bel gioco, azioni degne di nota e agonismo sino alla sirena.

Bene la difesa e buone percentuali al tiro, frutto anche dell’intenso lavoro fatto in settimana. Ancora una volta i bianconeri superano quota 100. La Tarros si conferma squadra che segna molto e subisce poco.

“Abbiamo una media di 88,9 punti fatti e 55 subiti a partita – sottolinea il Presidente bianconero Danilo Caluri – Questo dimostra l’ottimo lavoro in fase difensiva, oltre che le buone percentuali al tiro. Sono molto contento di questa squadra e del lavoro che sta facendo con coach Padovan. Non posso chiedere a loro niente di più”.

La Tarros ha dimostrato belle dinamiche di gioco, serenità e determinazione, come sottolinea anche coach Padovan: “Stiamo lavorando tanto, il lavoro sta dando i propri frutti, speriamo di continuare così”.

Ora la Tarros è attesa dal match verità, che la vedrà opposta al CUS, unica formazione che, finora, in questa stagione è riuscita ad avere ragione dei bianconeri. Mancano ancora tre partite alla fine della stagione quindi, considerando l’attuale classifica, in caso di vittoria contro gli universitari la Tarros metterebbe l’ipoteca sul primo posto.

Appuntamento con il big match sabato 9 marzo alle 18.45.

Spezia Basket Club Tarros – Pallacanestro Vado: 103-53 (31-16; 64-30; 89-43)

Pallacanestro Vado: Jancic 2, Valsetti 0, Cito 7, Pesce 0, Genta 0, Lo Piccolo 21, Brignolo 5, Anaekwe Obinna 6, Cirillo 0, Tsetserukou 10, Gallo 2, Ndubuisi Chika 0.

Spezia Basket Club Tarros: Manzini 10, Fazio 8, Garibotto 15, Moretti 6, Kibildis 23, C. Petani 2, Pipolo 8,  Steffanini 8, Suliauskas 18,  Stakic 0,  Dalpadulo 5.

 

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.