Ad Artesina il 14° raduno nazionale delle Mascotte

31

Domani, a partire dalle 14, Artesina ospiterà il 14° raduno nazionale delle Mascotte d’Italia. Termina il conto alla rovescia per un appuntamento sulla neve ideato nel 2006 con l’obiettivo di creare un divertente momento di contatto dei bambini con i personaggi della fantasia, gli enormi “pupazzoni”, che solitamente non si possono toccare ed avvicinare e che molto spesso per i più piccini fanno parte dell’immaginario.

Il raduno nazionale delle Mascotte, da subitom ha riscosso un grande successo sia tra i più piccoli sia tra i visitatori in genere che ogni anno si annotano l’appuntamento per godere di una piacevole giornata di festa.

Moltissimi sono stati i “personaggi” che hanno preso parte all’iniziativa che sempre più si è strutturata diventando un vero e proprio evento inserito nella programmazione annuale, fruibile dalla famiglia.

Cadenzato solitamente nel periodo del Carnevale, quest’evento ha notevolmente allargato i suoi confini tanto da attirare gli interessi dei media che ogni anno salgono ad Artesina per documentare l’avvenimento.

Artesina, la nota località cuneese “Family friendly”, ha puntato tantissimo sulla caratterizzazione del posto e sempre più si sta strutturando come luogo ideale per le famiglie con bambini.

Da sottolineare che ogni anno, durante le festività natalizie, Pinky, il simpaticissimo coniglio rosa testimonial della località del Piemonte, invia la sua lettera di invito alle mascotte d’Italia, tutte quante entusiasti nel confermare tempestivamente l’adesione presentandosi ai nastri di partenza di un divertentissimo slalom con gli sci in un contesto di festa ed allegria unico nel suo genere.

La sfilata che precede la discesa, i balli di gruppo con tutti i piccoli partecipanti e poi il bagno di folla con i più piccini, desiderosi di essere immortalati in un click con il personaggio preferito: sono questi gli ingredienti di un momento aggregativo e socializzante che non ha eguali.

Sempre domani , alle ore 17, presso Il Salotto sulla Piazza di Artesina, sarà possibile incontrare lo scrittore Roberto Centazzo in occasione della presentazione del nuovo romanzo giallo “Mazzo e rubamazzo. Un romanzo della squadra speciale minestrina in brodo” (TEA edizioni).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.