Iren Quinto torna al successo contro Florentia

9
Quinto

Una fotocopia della gara di andata: batti e ribatti fra le due formazioni, nessuna riesce a “scappare” nel punteggio e così, a dodici secondi dalla fine, è ancora una sassata di Andrea Amelio a decidere le sorti dell’incontro. Nella quarta giornata di ritorno di serie A1 l’Iren Genova Quinto, che era reduce da quattro sconfitte consecutive, si riscatta alle Piscine di Albaro battendo la Florentia9-8. Gara tesa e combattuta, si diceva, con le due formazioni che non sembravano in grado di sovrastarsi. E invece, a un minuto dalla fine e sul punteggio di parità, l’azione perfetta: time out per il Quinto, ne segue azione concentrata sul centroboa, Paunovic guadagna espulsione e poi è Amelio a mettere la firma su tre punti fondamentali.

E’ stata dura, lo sapevamo, l’assenza di Gabriele sul bordo vasca complica le cose – dice il diesse Lorenzo Marino, in panchina appunto per sostituire lo qualificato Luccianti –  E’ un periodo in cui non stiamo brillando, non siamo particolarmente lucidi soprattutto con l’uomo in più. Però si è visto un Quinto che ha giocato con grinta e con coraggio sino alla fine, e rispetto alla precedenti partite abbiamo avuto un guizzo più in avanti, calma nel momento clou e un Pellegrini che ha fatto alcune parate davvero fondamentali. Un abella liberazione dopo questo ciclo di partite giocate con grinta pur senza ottenere nulla. Sono tre punti davvero importanti“.

Foto di Paolo Zeggio

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.