Wing di Saettone si aggiudica il Trofeo Renzo Peri–Claudio Losito

14

La Regata di Natale 2018 era stata annullata, il 16 dicembre, per la densa nebbia, con
visibilità di poche centinaia di metri che nascondeva le boe e le barche sul percorso. Impressionante lo spettacolo del vapore che si alzava a vista d’occhio dal mare, ancora troppo caldo, a contatto con l’aria di una gelida tramontana. Fra le feste e le date dell’Invernale del Ponente, è stato necessario attendere il 27 gennaio per il recupero della 37^ edizione organizzata dalla Lega Navale savonese.

Purtroppo le previsioni di mareggiata da libeccio hanno indotto a desistere la maggior parte delle barche iscritte, e così hanno partecipato solo quattro barche, accolte davanti ad Albisola da una inaspettata tramontana da 10 a 18 nodi, sull’onda formata entrata nel golfo di Savona, riparato da Capo Noli, dai margini della tempesta che passava al largo.

Anche se limitata a “pochi intimi”, alla regata non sono mancate le note di cronaca, come una tripla “caramella” sotto spi e una toccata di boa con relativi giri di autopenalizzazione, a riprova delle difficoltà imposte dalle onde, e vanno citati anche i simpatici passaggi di delfini proprio sulla linea di arrivo. Wing è sempre stata al comando ed ha concluso i tre
giri del percorso (4,5 miglia) in poco più di un’ora, e subito dopo la tramontana ha ceduto il passo alla brezza di mare, così l’ultima barca invece che di bolina è arrivata sotto spi.

Nella Divisione ORC, vittoria di Wing, First 40.7 di Gianadrea Saettone, davanti a Piccola, Gran Soleil 37 di Roberto Nasuti, entrambe della LNI Savona. Nella Divisione Gran Crociera, successo di Blue Witch, Baltic 39 di C. Roso, V. Zunino, G. Barile, che in tempo corretto ha superato Ladies First, Hanse 47 al timone di Beppe Veirana, tutti soci della LNI Savona.

La classifica generale delle due divisioni assegna il Trofeo Renzo Peri – Claudio Losito a Wing, di Gianandrea Saettone, skipper che iscrive per la prima volta il suo nome sull’albo d’oro della regata, dove invece la barca figura già dal successo del 2014, quando era ancora di Berto Carattino. Come tradizione, il Trofeo resta nella bacheca della Lega Navale, con l’aggiunta del nome del nuovo vincitore, a cui va il premio speciale offerto da Averla Lavorazioni Orafe

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.