Carispezia Sarzana cerca punti importanti contro Scandiano

25

Il Carispezia Hockey Sarzana si è allenato anche domenica appena arrivato a Sarzana dalla trasferta di Tomar, una seduta defaticante per scaricare lo stress della trasferta europea. Lunedì mattina la squadra rossonera si è ritrovata al Centro Polivalente per preparare al meglio la trasferta di martedì con lo Scandiano che in caso di risultato positivo avvicinera’ Borsi e compagni all’obiettivo dei play-off. Neppure l’importante traguardo ottenuto sabato sera in Portogallo contro lo Sporting Club de Tomar ha dunque fatto abbassare la guardia in casa rossonera: Alessandro Bertolucci vuol tenere alta la concentrazione dei suoi ragazzi a dieci gare dal termine, l’obiettivo del tecnico viareggino e’ portare la squadra alla post-season, oltre a provare a conquistare la final four di WS Europe Cup. Insomma Carispezia Sarzana fa quadrato e non si lascia distrarre dall’importante risultato europeo conseguito: lunedì a seguire l’allenamento c’era il presidente Maurizio Corona “Non dobbiamo farci inebriare dal passaggio del turno in WS Europe Cup ottenuto in Portogallo, anche se è stata una vera e propria impresa nella quale dopo il sorteggio credevano in pochi e nonostante una gara veramente complicata i miei ragazzi sono stati bravi a crederci e a non mollare mai – dichiara il presidente Maurizio Corona – è certo che è stato importantissimo vedere in Portogallo la reazione della squadra, avere trovato il passaggio del turno e ritrovato la forma di alcuni nostri giocatori. Però non vorrei che la squadra dopo il successo europeo perdesse di vista il nostro obiettivo, perché con 23 punti conquistati al termine del girone d’andata, non possiamo nasconderci, noi dobbiamo provare a conquistare i play-off – continua il presidente – ecco perché dobbiamo continuare a tenere un profilo basso, squadra, società e pubblico, è sicuro che uscire non sconfitti dal PalaRegnani di Scandiano darebbe un’altra piega importante al nostro girone di ritorno. Ma martedì non sarà per niente facile – conclude Corona – incontriamo un’ottima squadra con individualità importanti, il tecnico versiliese Roberto Crudeli giocherà la partita con attenzione e personalità come da sempre hanno fatto le sue squadre e potrà contare su un gruppo di elementi affidabili come Montivero,  capocannoniere della formazione emiliana con 20 reti messe a segno, Saavedra, Baieli, Franchi e Mattia Verona fra i pali. Anche Mister Alessandro Bertolucci è in sintonia con il Presidente e dichiara “Lo Scandiano è una squadra dinamica e spigolosa, specialmente in casa, una squadra costruita per entrare nei play off – dice il mister rossonero – per noi domani sarà una partita con non poche difficoltà, dettate dalla forza dello Scandiano tra le mura amiche e per la trasferta portoghese che ci ha portato via tanta energie fisiche e nervose, ma l’entusiasmo del passaggio del turno ci dà tanta spinta morale”.

Sfida in chiave play-off  tra due ottime formazioni, lo Scandiano è da un mese che non vince, l’ultima fu proprio in casa contro il Forte dei Marmi 5-2. I tre punti in trasferta per il Sarzana mancano da due mesi, 0-1 a Thiene nel novembre scorso.

Il Carispezia di Alessandro Bertolucci arriva dalla sconfitta  (5-3) in Coppa Europa ai danni dei portoghesi del Sporting Club de Tomar che però è valsa una importantissima qualificazione al terzo turno, invece gli emiliani hanno osservato un weekend di attesa. Questa è la quarta sfida nella massima serie, sino ad ora due vittorie dei liguri e un pareggio. Voglia di rivincita per i rossoneri che nel marzo passato, col pareggio a Scandiano nell’ultima giornata del torneo, vennero estromessi dai playoff. Il Roller Hockey Scandiano versione 2018/2019 è reduce da un primo anno in Serie A1 con il 12esimo posto conquistato nelle ultime giornate. La formazione di Roberto Crudeli ha cambiato pelle per cercare di rientrare nel pacchetto delle prime otto e lo dice esplicitamente mettendo come obiettivo la conquista dei play-off.

Lo ha fatto cambiando tutto il quintetto di base, puntando sull’esperienza: dal Lodi è arrivato Mattia Verona, dal Follonica il difensore Pablo Saavedra, dal Valdagno l’attaccante argentino Martin Montivero, dal Cremona Federico Buralli e dalla Spagna  un altro rinforzo in difesa, Matias Baieli. L’addio è stato del bomber Victor Crespo Oliva accasatosi al Bassano. Confermati l’attaccante Alessandro FranchiRomeo d’AnnaGiorgio Maniero e Fabio Errico tra i pali, per una panchina piuttosto lunga, in una formazione che si è rilevata come la mina vagante del campionato, basti pensare alla sonora sconfitta rifilata al Forte dei Marmi.

La squadra rossonera si presenta alla sfida con il roster al gran completo. Il match si giocherà Martedi 22 Gennaio alle 20.45 al PalaRegnani di Scandiano. Arbitri il Sig. Filippo Fronte di Novara  (NO) il Sig. Andrea Davoli di Correggio (RE), ausiliario Sig. Marco Giombetti di Reggio Emilia (RE).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.