Un punto sofferto ma importante per Normac

49
La Normac AVB impegnata nel campionato di B2

Nell’incontro che la vedeva opposta alle bergamasche del Paleni la Normac AVB parte subito forte e con Arianna Cafagno in ottima forma vince il primo set con le avversarie in affanno; situazione che viene ribaltata nelle due frazioni successive. Sul 2 a 1 per Bergamo c’è un’ottima reazione delle giocatrici di Paolo Repetto che si portano in pari arrivando al tie break. Esce Aurora Montedoro per una brutta distorsione alla caviglia e la Normac AVB perde una pedina importante in attacco.

Il quinto decisivo set vede una buona partenza delle genovesi che si fanno però raggiungere al cambio di campo e nel finale alcuni errori danno la vittoria al Paleni.

Durante l’incontro spazio anche per Giada Esposito e per la giovane Gaia Campanella.

Il Presidente Carlo Mangiapane scende in campo al termine del match per consolare le giocatrici amareggiate per la sconfitta e incitarle ad andare avanti con fiducia.

“Niente drammi – sono le parole a fine partita del coach Repetto – si va avanti lavorando e la pausa di 15 giorni ci permetterà di sistemare alcune cose”.

Prossimo impegno – tra 15 giorni – sabato 2 febbraio, per iniziare il girone di ritorno contro il Brembo Volley Team (BG)

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.