Al Circolo Unione il successo nel Regionale a squadre UISP

87

Il team dell’Unione conquista il gradino più alto nel podio nella kermesse a squadre, disputata nell’omonimo circolo, che ha visto al nastro di partenza sedici team. Il “quintetto” locale, nelle cui fila hanno figurato Francesco Miceli, Andrea Ottone, Fabio Provenzano, Ivan Messuri, Claudio Dapelo, si è aggiudicata la finalissima sconfiggendo la formazione del Circolo Amici Certosa (Diego Malaspina, Maurizio Piras, Marco Cervetto, Ivano Gadaleta e Riccardino Della Godenza).

Ultime giornate dei gironi di andata dei campionati a squadre di categoria. Nel girone unico di Prima categoria è il Club Uguaglianza di capitan Gianni Porcu a conquistare, a fatica, il titolo di campione d’inverno. L’ultimo turno è stato contrassegnato da una sconfitta per la compagine corniglianese, seconda battuta d’arresto consecutiva, di misura in casa dell’immediata inseguitrice, il Circolo Amici Certosa. Il team di via Fillak, distanziato di un solo punto e trascinato dagli ottimi Diego Malaspina (due vittorie per lui) e Maurizio Piras, mentre il quarto punto è arrivato per merito della coppia formata da Federico Fratoni e Valter Reggiardo. Terzo incomodo, a tre punti dalla capolista, il Santa Zita che supera con identico punteggio il Castellaccio.

Nel raggruppamento di “B1” il platonico titolo di campione d’inverno lo conquista il Circolo Santa Zita 3 (Alberto Bassignani, Andrea Moglia, Valter Reggiardo, Attilio Muceli, Andrea Pavan, Paolo Cannavino, Paolo Rossi e Stefano Bruni), mentre nel “B2” è il Club Uguaglianza (Ivan Timossi, Giovanni Cadile, Patrizio Serra, Ivano Gadaleta, Nicola Novello,Maurizio Mesiti, Franco Patriarchi, Fabio De Paola, Giancarlo Tarzia) a brindare “con riserva” in attesa del recupero del match tra Anpi San Teodoro (27) e Circolo Santa Zita 2 di Michele che di punti ne conta 30.

Infine, nel girone C1 “una poltrona per due”: Speranza Concordia (Paolo Balletto, Giuseppe Mazza, Francesco Carnevale, Nicola Cantatore, Serafino Anzalone, Cesare Tesoro, Gennaro Formisano) e Club Uguaglianza 1 (Francesco e Mario Canu, Franco Caivano, Ivano Cantaboni, Angelo De Astis, Aurelio Graffione, Vittorio Ferro), mentre nel “C2” è il Circolo Unione (Fabrizio Dorati, Giuseppe De Paola, Fabrizio Ottonello, Giovanni Sceusa, Giuseppe Mellifero, Giuseppe Balducci e Massimo Veltroni) solitario al primo posto.

Condividi