Torneo della Befana: ad Alassio domina il Piemonte

66

Come annunciato, il c.t. della nazionale italiana femminile vice-campione del mondo, Davide Mazzanti, era presente ieri alla giornata decisiva del 20° Torneo della Befana, kermesse di pallavolo giovanile, che per tre giorni ha tenuto banco ad Alassio e dintorni con la partecipazione di 78 squadre. Dopo una breve passeggiata in riva al mare e nel Budello, il tecnico azzurro si è recato al Palaravizza (stracolmo di pubblico), dove si è intrattenuto con i colleghi, ha assistito alle finali (andate in onda, per la prima volta, in diretta streaming) e, con grande disponibilità, è poi sceso in campo per premiare e salutare gli oltre mille protagonisti: atlete ed atleti (solo qualche maschietto nell’Under 12), allenatori, dirigenti e arbitri.

Una visita, quella con Mazzanti – che ha avuto anche modo di dialogare con il vicesindaco Angelo Galtieri e con Roberta Zucchinetti, consigliere delegato allo sport – che lascia ben sperare per un ritorno, già nel 2019, della nazionale nella Città del Muretto.

Dal punto di vista agonistico, come previsto, a dominare sono stati i club piemontesi: in tre delle cinque categorie (Under 14, 13, 12) si è registrato il trionfo del Libellula Bra, mentre tra le più grandicelle ad aggiudicarsi la prestigiosa vittoria sono stati El Gall Grinzane Cavour (Under 18) e Acqui Terme (Under 16, il tabellone con il maggior numero di compagini iscritte, ben 27), superando in entrambi i casi nell’atto decisivo l’Ubi San Bernardo Cuneo, sodalizio che l’anno scorso aveva fatto doppietta. Exploit Libellula: in precedenza non era mai successo che una società portasse a casa tre trofei in un solo colpo.

A tenere alti i colori lombardi ci hanno pensato le bergamasche del Lemen, che nel 2018 avevano fatto centro nell’Under 12 evitando il monopolio piemontese, con quattro podi (addirittura due nell’Under 13), mentre per la Liguria il bottino è di un 2° podio con il Finale, che è subentrato all’ultimo momento, nell’Under 12 (con Ludovica Corna premiata quale miglior giocatrice) e una terza posizione con le genovesi del Vgp tra le Under 16.

Tra le autorità presenti alla giornata finale, anche Matilde Falco, presidente del Comitato Territoriale Fipav, rappresentanti del Pgs.

“Non potevamo celebrare la 20esima edizione in maniera migliore – ha detto a fine manifestazione Giancarlo Bertolotto, presidente dell’Alassio Volley -. Devo dire che anche quest’anno ci siamo superati: un ringraziamento speciale lo voglio rivolgere a Ornella Testa e Cinzia Molle, i due autentici pilastri del Torneo della Befana, e alle tantissime squadre che hanno deciso di trascorrere in riviera, con noi, l’inizio del nuovo anno. E poi dico grazie ai collaboratori, all’amministrazione di Alassio, alle società e ai Comuni che ci hanno ospitato nei vari impianti, a Fipav e Pgs, agli sponsor, agli enti sostenitori, a tutti coloro che hanno reso possibile un’altra memorabile pagina di sport ad Alassio. E’ stata un’edizione particolarmente impegnativa, ma siamo davvero soddisfatti. E la presenza di Mazzanti è stata davvero una graditissima ciliegina sulla torta. L’obiettivo per il futuro, anche per un discorso turistico, potrebbe essere quello di allargare i confini,  coinvolgendo anche team dall’estero. Ci piace migliorarci anno dopo anno, ma l’asticella si sta alzando sempre di più…”.

Le classifiche finali del 20° Torneo della Befana

Under 18: 1. El Gall, 2. Ubi Cuneo, 3. Lemen Sole, 4. Labor, 5. Busca, 6. Golfo Diana, 7. Alassio, 8. Union Volley, 9. Basiglio, 10. Lemen Stella.

Under 16: 1. Acqui Terme, 2. Ubi Cuneo, 3. Vgp Genova, 4. Cagno Como, 5. Fortitudo 03, 6. Racconigi, 7. Involley 05, 8. Union for Volley, 9. Albenga, 10. Parella, 11. Labor, 12. Collegno, 13. Got Talent Blu, 14. Paladonbosco, 15. Nsc Imperia, 16. Piossasco, 17. Fenera Chieri, 18. Aosta, 19. El Gall, 20. Volley Scrivia, 21. In Volley 04, 22. Fortitudo 04, 23. Sabazia, 24. Cus Torino, 25. Cus Torino, 26. Mazzucchelli Sanremo, 27. Got Talent Bianca.

Under 14: 1. Libellula Bra, 2. Lemen, 3. In Volley Chieri, 4. Valchisone, 5. Cuneo, 6. Balamunt, 7. Basiglio, 8. Cagno, 9. Parella, 10. Maremola, 11. Armataggia, 12. Sangip, 13. Labor, 14. Golfo Diana, 15. Celle.

Under 13: 1. Libellula Bra, 2. Lemen Blu, 3. Lemen Bianca, 4. Pavic Romagnano, 5. Parella Torino, 6. Cagno Como, 7. In Volley Chieri, 8. Nsc Imperia, 9. El Gall Grinzane, 10. Labor, 11. Cuneo Bianca, 12. Valchisone, 13. Albisola, 14. Cuneo Rossa, 15. Racconigi, 16. Carmagnola.

Under 12: 1. Libellula Bra Sr, 2. Finale, 3. Valchisone, 4. El Gall, 5. Loano, 6. Cuneo, 7. Sangip, 8. Maremola, 9. Libellula Jr, 10. Albenga.

I premi speciali individuali

Under 18: Alessia Bergesio (El Gall, miglior giocatrice), Alessia Miretti (Cuneo, attacco), 3. Alice Gritti (Lemen Sole, palleggio), Elisa Viviani (Cuneo, difesa).

Under 16: Gera Meslani (Cuneo, miglior giocatrice), Beatrice Battistino (Cuneo, attacco), Sara Moretti (Acqui terme, palleggio), Giorgia Landi (Vgp Genova, difesa).

Under 14: Sonia Prekducaj (Involley, miglior giocatrice), 2. Francesca Bianco (Bra, attacco), Matilde Rostagno (Valchisone, palleggio), Giorgia Zambelli (Lemen, difesa).

Under 13: Veronica Francoli (Pavic, miglior giocatrice), Serena la Rosa (Libellula, attacco), Sara Beretta (Lemen, palleggio), Elisa Rota (Lemen, difesa).

Under 12: Ludovica Corna (Finale, miglior giocatrice), Giulia Mascatello (Loano, attacco), Noemi Bertolusso (Bra, palleggio), Giorgia Balzo (Valchisone, difesa).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.