A Savona la conferenza sull’Enduro

27

A Savona il 23 novembre si è tenuta la conferenza del settore enduro, ecco il commento di Giulio Romei al termine della giornata e pubblicato sul sito della Federmoto in Liguria.

L’incontro ha avuto l’obiettivo di esporre in assoluta trasparenza l’attività svolta dal Comitato e dalla Commissione Enduro, chiarire le incomprensioni e raccogliere tutti i suggerimenti costruttivi dell’assemblea per migliorare il contesto a favore di tutti gli appassionati.

Quello che si è notato, con piacere, e’ stata la partecipazione significativa di tutti gli attori coinvolti, la passione, la pacatezza e la voglia positiva di fare squadra da parte di tutti gli intervenuti, indipendentemente dalle opinioni.

Una prova a memoria che chi opera in questo ambiente lo fa solo a titolo volontaristico da appassionato e quindi, come tale, presta gratuitamente il suo contributo come chi ha elaborato il questionario di valutazione del campionato regionale, togliendo il tempo al suo lavoro o alla sua famiglia, esattamente come succede a chi passa le domeniche a preparare i percorsi delle gare, a gestire le pratiche per tenere in vita il motoclub o a negoziare con le istituzioni le autorizzazioni per le gare, ecc.

Invito quindi chi vorrà a riflettere su quanto è stato condiviso democraticamente in assemblea ed è stato riportato sul resoconto, confrontandolo con la “realtà virtuale” rappresentata in rete o sui social network da chi, al contrario, “gioca professionalmente” con le proprie parole sulle spalle del contributo dei veri appassionati che però impegnano il loro tempo, loro si volontariamente, nei mc.

Si capirà quindi che l’unica realtà degna di rispetto è solo quest’ultima, animata da uno spirito positivo di unione e collaborazione che merita solo valorizzazione e legittimazione ed è distante dalla faziosità, dal disfattismo e dal pregiudizio.

Il Consiglio del Comitato Liguria pertanto guarda avanti e, vista la fiducia espressa dai MC, rinnova il suo sostegno alla Commissione Enduro e al Coordinatore Mimmo Giancone e si invitano tutti coloro che volessero collaborare con questa squadra a comunicarlo direttamente a loro o a Roberto Borreani, Consiliere con Delega sull’enduro.

La collaborazione costruttiva è sempre ben accetta perchè permette veramente di andare in moto nei fatti e non a parole.

Grazie a tutti.

Giulio Romei

Condividi
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.