Domani a Pra’ FIC Liguria premia le sue eccellenze

19

Pomeriggio speciale domani al Centro Remiero di Pra’. Il Comitato Regionale FIC Liguria, presieduto da Francesco Ferretto, consegnerà un riconoscimento a oltre 90 atleti distintisi nella stagione remiera agonistica 2018. Applausi per le maglie azzurre, per i vincitori dei Campionati Italiani e di medaglie al Festival dei Giovani e per i campioni liguri. Cesare Gabbia (Elpis Genova) e Davide Mumolo (Fiamme Oro/Elpis Genova), assieme a Paolo Perino (Fiamme Gialle), sono reduci dalla partecipazione ai Mondiali e agli Europei Assoluti. La praese Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra’) è campionessa iridata universitaria e medagliata ai Mondiali Under 23 così come Federico Garibaldi (Elpis Genova), sempre alla massima rassegna internazionale universitaria, strappa ben due medaglie.

Attenzione, poi, ad Alessandro Bonamoneta (Sportiva Murcarolo), oro agli Europei e bronzo ai Mondiali Junior. Alessandro Calder (Rowing Club Genovese) è timoniere del 4 senza campione europeo e mondiale. Soddisfazione anche per Maria Ludovica Costa (Rowing Club Genovese), vicecampionessa d’Europa. Tra gli azzurri, anche Giorgio Gibelli Casaccia (Rowing Club Genovese) e i medagliati dell’ultima Coupe de la Jeunesse: Alessio Bozzano ed Edoardo Rocchi (Speranza Pra’).

Gian Filippo Mirabile (Sportiva Murcarolo) sale sul podio in Coppa del Mondo nel ParaRowing. Bene anche il settore femminile con la partecipazione di Lucia Rebuffo e Giada Danovaro, tesserate Rowing Club Genovese, ai Mondiali Junior, Benedetta Gaione (Rowing Club Genovese) e Alice Ramella (Can. Santo Stefano al Mare) alla Coupe de la Jeunesse,

La manifestazione inizia alle 15 con una staffetta al remoergometro abbinata a una raccolta fondi  dedicata alle società sportive colpite dalla mareggiata. Il costo è 5 euro a persona e a ogni partecipante verrà consegnata una maglietta della propria squadra. Dieci team al via, con anche adulti e bambini. Dalle 17 inizieranno le premiazioni.

Condividi