Ecco gli impegni del week end

20
CUS Genova-Piacenza
Ecco gli impegni del CUS Genova nel fine settimana.

PALLAVOLO. Oggi, a partire dalle 18:00, davanti all’affezionato pubblico di casa il CUS Genova Volley nel campionato nazionale di Serie B ospita al PalaCUS il Volley Audax Parma. Sfida con punti importanti in palio per quanto riguarda la salvezza. A seguire, dalle ore 21:00, i ragazzi della Serie D giocheranno contro il Volley Sabazia. Scontro nella parte alta della classifica

PALLACANESTRO. Il CUS Genova Basket di Giovanni Pansolin domani alle 18:00 affronterà la Tarros La Spezia di coach Padovan. Uno scontro diretto, quello dei Biancorossi, che può portarli in testa alla classifica. Uno scontro diretto che rappresenta la sfida d’élite della Serie C Silver, nonché finale degli ultimi due campionati. Infine, domani alle 18:00 al PalaCrocera la SCAT di Andrea Toselli e dei giovani del CUS Genova affronterà l’Athletic di coach Bosio, la quarta forza del campionato.

RUGBY. Riprende la Seria A di rugby e torna dunque in campo il CUS Genova Rugby. Allo Stadio Carlini alle 14:30 domenica la prima squadra sfida la neo promossa Biella in uno scontro di alta classifica. La squadra Cadetta di Serie C deve difendere il primo posto in trasferta sul campo del Pavia.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.