Domenica Park cerca il miracolo contro il CC Aniene

33
Il team 2018 del Park Tennis in A1

E’ davvero possibile ribaltare il risultato e conquistare la Finale del Campionato di A1?  Assolutamente sì. Il Park Tennis Club Genova le proverà tutte domenica mattina, quando sui campi di via Zara (a partire dalle ore 10) planerà l’armata del Circolo Canottieri Aniene, che all’andata ha sconfitto 4-2 Andujar e compagni. Come e perché è possibile ribaltare la situazione? Intanto si giocherà sulla terra rossa, a differenza di quanto avvenuto a Roma domenica scorsa, quando la pioggia ha costretto tutti a cimentarsi al coperto, su superficie veloce, decisamente più cara ai capitolini. E poi a supportare il team gialloblù scenderà in campo la torcida genovese, che già in passato ha fatto la differenza. Di certo c’è che un appassionato di tennis non può permettersi di perdersi uno spettacolo simile. Ad eccezione di Fognini, saranno presenti tutti i migliori tennisti italiani del momento. Roma schiererà Simone Bolelli, Matteo e Jacopo Berrettini, Liam Caruana, Gian Luigi Quinzi e in panchina capitan Santopadre, big della Davis di fine anni ’90. Il Park risponderà con i suoi miglior talenti, trascinati dal ritrovato Pablo Andujar, 40 del ranking mondiale ATP e da Lorenzo Musetti, promessa del tennis tricolore, oggi entrambi in forma stratosferica. E poi occhio ad Arnaboldi, Giannessi e a Mager, che in casa si esaltano.

Il capitano del Park Tommaso Sanna: “Abbiamo tutte le carte in regola per battere Roma e qualificarci, i ragazzi stanno tutti giocando un ottimo tennis e ricordiamoci che a Roma abbiamo perso il secondo doppio per  un soffio, causa stanchezza. I giochi sono apertissimi, di fronte abbiamo tennisti di assoluto livello ma mi auguro che il tifo di casa possa fare la differenza”.  

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.