Stage Fesik al PalaDiamante

217

Domenica 11 Novembre la Fesik ha visto riunite al Pala Diamante di Bolzaneto (GE) molte delle sue società, in occasione di uno stage monte ore, di fondamentale importanza per gli atleti. Questa, infatti, è un’occasione per prepararsi ulteriormente al passaggio alla cintura superiore. I maestri presenti erano: Dario Regina, Giorgio Cresio, Mario De Amicis, Sergio Marcialis, Vincenzo Tavino, Pino Calderone (per lo Shotokan ), Massimo Ravera e Aurelio Verde (per il Wado Ryu).  Gli assistenti erano: Nicole Cresio, Luca Moretti e Alessio Verde.

Grazie alla  lunga esperienza drllo Staff Tecnico della Fesik nel campo del karate e dell’insegnamento, in queste preziosissime occasioni si solidificano sia le tecniche marziali che i rapporti tra tutti coloro che vi partecipano. Domenica erano presenti oltre 130 persone, un numero importante  per la realtà ligure della federazione.

Lateralmente allo stage in vista degli esami di Dicembre o di Giugno, i maestri Giorgio Cresio e Dario Regina hanno tenuto i CASK (Centro Altamente Specializzato Karate), rispettivamente di kata e di kumite, improntati sulle logiche di gara.

Anche gli arbitri si sono riuniti e, guidati dal maestro Marco Guerra, responsabile degli Ufficiali di gara (UDG) e da Matteo Macrì, responsabile dei Presidenti di giuria (PDG), si sono aggiornati ed esercitati nell’arduo compito che compete a coloro che devono valutare le prestazioni degli atleti con imparzialità. Erano presenti  Luca Pronni (UDG),Valerio Bonini (UDG), Battista Puiè (UDG), Donatella Secci (PDG),Marco Canepa (PDG), Massimo Rebuffo (PDG),  Sara e Luca Martini (UDG).

(ha collaborato Arianna Ancona)

Condividi