Tc Genova: donne in semifinale, uomini al play out

34

La serie A1 ha mandato agli archivi la regular season e sono arrivati i primi verdetti per le squadre genovesi ai nastri di partenza del massimo campionato nazionale a squadre.
Il campionato maschile ha promosso alle semifinali il Park Genova, poi TC Parioli, Canottieri Aniene e Angiulli Bari. Il Tc Genova, sconfitto in casa 42 dal Massa Lombarda e in virtù della vittoria del Crema in trasferta ha chiuso il girone al quarto posto e giocherà il play out. Sorteggi martedì 20 per decretare gli accoppiamenti.

Si conoscono già invece gli incroci di semifinale nel torneo femminile: Lucca giocherà contro Beinasco, mentre le ragazze del TC Genova affronteranno le tradizionali rivali del TC Prato, tante volte avversarie in finale negli ultimi anni.
Il bilancio dell’ultima giornata di regular season ha fatto registrare un pareggio per il TC Genova femminile e due sconfitte per i maschi del TC e del Park.

A Faenza le biancorosse hanno portato a casa il punto di Alberta Brianti, vittoriosa 3/6 6/1 6/3 su Camilla Scala e quello di Lucia Bronzetti, duplice 6/3 a Chiara Arcangeli.
Ludmila Samsonova ha alzato bandiera bianca per ritiro sul 3/6 0/1 davanti alla venezuelana Gamiz Perez. In doppio poi Bronzetti e Giulia Assereto all’esordio, hanno perso 6/4 6/3 con Arcangeli e Pasini. Primo posto comunque già in cassaforte dopo la vittoria nel recupero contro Casale di metà settimana e semifinale assicurata.
I ragazzi del Tc non ce l’hanno fatta contro il Massa Lombarda. Francesco Picco ha portato avanti i suoi lasciando un game nel secondo set a Lorenzo Rottoli, ma Samuele Ramazzotti ha subito pareggiato i conti battendo 6/1 6/2 Paolo Dagnino.
Il 2-1 Genova è arrivato grazie a Alessandro Motti che ha regolato 6/4 6/2 Alessio De Bernardis, ma il cinese Zhang Zhizhen si è aggiudicato una battaglia vinta 7/6 (7) 4/6 6/2 contro Menendez Maceiras, decisiva perché per il gioco degli scontri a distanza con Crema vittoriosa facilmente nella Capitale, i due doppi risultavano ininfluenti tanto da essere lasciati agli ospiti.

Park con la semifinale in tasca dopo la vittoria di domenica scorsa a Vigevano ha ceduto 4-2 in casa al TC Vela Messina.
Gianluca Naso ha subito portato in vantaggio i siciliani, 6/3 6/3 a Alessandro Ceppellini,mentre Lorenzo Musetti ha concesso un solo game nel primo set a Antonio Famà.
Messina ha mandato in campo il ventisettenne spagnolo Enrique Lopez Perez contro Alessandro Giannessi. Il mancino di Spezia ha lottato ma alla fine ha ceduto 4/6 6/3 6/2 al numero 149 del ranking mondiale.
I siciliani hanno poi portato a casa un altro punto in singolare grazie a Fausto Tabacco che ha regolato 6/2 6/4 Luigi Sorrentino. Uno per parte i doppi, che hanno sigillato la vittoria del TC Vela. Naso e Lopez non hanno lasciato scampo a Sorrentino e Ceppellini, battuti 6/4 6/2, mentre Giannessi e Musetti hanno superato 6/4 7/5 Tabacco e Fucile.

Condividi
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.