22 ottobre 1978: il derby di Damiani

510

Dopo dodici anni si disputa un derby in serie B, anche i rossoblu sono freschi di retrocessione dopo quella doriana dell’anno precedente. Entrambi gli ambienti sono avvelenati dalle contestazioni, il giorno precedente la partita i rossoblù cedettero il deludente attaccante Musiello, lanciando in campo il giovane Colletta. La Samp finora non ha ancora vinto una partita e mister Canali è sulla graticola. Garella, portiere blucerchiato arrivato dalla Lazio, denota subito grandi incertezze nelle uscite, Lippi in avvio è bravo a salvare sulla linea un colpo di testa di Damiani. La Samp si fa preferire a centrocampo, dove Orlandi è imprendibile per Rizzo, il cui infortunio è un toccasana per il Genoa: entra il diciassettenne Miano e la manovra genoana ne guadagna in dinamicità. Proprio il giovane arrivato in prestito dall’Udinese viene servito da Bruno Conti, supera in tromba Rossi e scodella per Damiani che brucia Ferroni ed infila. Nella ripresa, dopo un tentativo di Chiarugi, venuto a spendere gli ultimi spiccioli di una luminosa carriera in blucerchiato, arriva il gol che chiude il match: la serpentina di “Flipper” è letale per Ferroni e Lippi, l’ex juventino scarta anche Garella ed infila nella porta sguarnita, sotto gli occhi della Sud. Finisce con la contestazione dietro la panchina di Canali, esonerato il giorno dopo con l’arrivo di Lamberto Giorgis, con il presidente Fossati ed il tecnico Maroso abbracciati all’uscita dal campo.

Di quella partita ricordiamo una particolare coreografia inscenata dalla Sud: dalla gradinata si alza la voce di Enrico Ameri che decreta la retrocessione genoana la primavera precedente a Firenze: “Il Genoa retrocede in serie B….” con la voce del radiocronista che ripete più volte la frase, la gradinata Nord in quei giorni è in lite con la dirigenza….

CAMPIONATO 1978-79 SERIE B 5à GIORNATA DI ANDATA

DOMENICA 22 OTTOBRE 1978

SAMPDORIA-GENOA 0-2

Marcatori: Damiani al 35’ p.t. ed al 16’ del s.t.

SAMPDORIA: Garella, Arnuzzo, Talami, Rossi, Lippi, Ferroni, Bresciani, Orlandi, Chiorri (30’ s.t. De Giorgis), Tuttino, Chiarugi All: Canali 12 Gavioli 13 Mariani All: Canali

GENOA: Girardi, Ogliari, Magnocavallo, Masi, Gorin, Odorizzi, Conti, Rizzo (dal 19’ p.t. Miano), Colletta, Criscimanni, Damiani 12 Martina 13 Paesano All: Maroso

Arbitro. Agnolin di Bassano del Grappa

Note: Giornata soleggiata con terreno in buone condizioni. Calci d’angolo 6-5 per la Samp. Incidente di gioco a Rizzo (strappo). Ammoniti Chiorri e Masi per proteste.

Spettatori paganti 34867 per un incassi di Lire 116.593.800

Marco Ferrera

Condividi
Avatar
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.