45° Trofeo Nico Sapio: doppiette per le americane Warrell e Baker

139

Spettacolo e grandi emozioni nel pomeriggio della prima giornata di finali della 45° edizione del Trofeo Nico Sapio, il tradizionale appuntamento natatorio internazionale curato da Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto e il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore) e Comune di Genova

Alla piscina Sciorba crollano ben 12 record della manifestazione, addirittura tre volte i 100 rana (in mattinata Martinenghi e Scozzoli, nel pomeriggio ancora Scozzoli), e, soprattutto, non mancano le sorprese nei confronti tra i big. Dahlia Warrell è la grande mattatrice:  nei 50 farfalla, dopo averci già provato in mattinata, l’americana stabilisce il nuovo primato con il tempo di 25.07. Il record, in questa specialità, resisteva dal 2006 quando la svedese Therese Alshammar fermò il cronometro a 25.53. Sul podio anche l’americana Kendyl Stewart (25.73) e l’azzurra Silvia Di Pietro (26.46). Warrell interpreta nella maniera migliore anche i 100 stile libero, vinti in 52.56, dove sul secondo gradino del podio sale, staccata di 14 centesimi, Federica Pellegrini (CC Aniene). Grande lotta nei 50 rana: Sara Morotti (In Sport) precede di un solo centesimo la genovese Martina Carraro (Fiamme Azzurre), realizzando il nuovo primato nei 50 rana, e di 42 centesimi Ilaria Scarcella (Fiamme Oro/CC Aniene). Nei 100 rana Fabio Scozzoli abbassa nuovamente la miglior prestazione del Sapio, portandola da 57.29 a 57.17: dietro di lui, a 16 centesimi Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/Nuoto Club Brebbia).  Anche l’americana Kathleen Baker realizza un nuovo record dell’evento: per la prima volta nella storia del Sapio, i 100 misti sono nuotati sotto il tempo di un minuto (59.74). La Baker vincerà anche i 100 dorso in 57.34.

A cadere anche il “best time” dei 200 stile libero, fissato un anno fa da Filippo Magnini  (1’45.17): applausi per Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno), vincitore in 1’44.20. Scende anche il miglior tempo del Sapio nei 400 misti, vinti da Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) in 4:29.41.

I 400 stile libero sono caratterizzati dall’affermazione di Erica Musso (Fiamme Oro) con il tempo di 4:00.44: la savonese infligge un distacco pari a due secondi e trentadue centesimi alla tre volte campionessa europea Simona Quadarella. Bronzo per la genovese Giorgia Romei (In Sport). Simone Sabbioni (Centro Sportivo Esercito) riconferma la sua supremazia nei 50 dorso: dopo aver abbassato di un centesimo, questa mattina, il record del Trofeo Sapio, Sabbioni vince in 23.99 davanti a Michele Lamberti (GAM Team Brescia) ed Emanuel Fava (Centro Nuoto Torino).   Vittoria anche per il tedesco Marius Kusch nei 100 farfalla davanti a Matteo Rivolta (Fiamme Oro). Federico Bocchia (On Sestri Levante) si impone nei 50 stile libero in 21.43 mettendo in fila l’americano Micheal Chadwick, gli azzurri Santo Condorelli (Aurelia Nuoto), Marco Orsi (Uisp Bologna) e Luca Dotto (Carabinieri). Un altro motivo di vanto per la Liguria, in questo caso per i padroni di casa del Genova Nuoto, deriva dall’oro di Alberto Razzetti nei 200 misti.   Affermazione per Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imola Nuoto) nei 200 farfalla, Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto) nei 200 dorso, Francesca Fangio (In Sport) nei 200 rana e Domenico Acerenza (CC Napoli) nei 1500 stile libero.

Domani le batterie prenderanno il via alle 9. Ecco il programma delle finali. Sabato. Ore 18:00: 100 stile libero paralimpici. 18:06: 800 stile libero femminile. 18:16: 400 stile libero maschile. 18:26: 50 dorso femminile. 18:31: 50 farfalla maschile. 18:37: 200 stile libero femminile. 18:43: 100 stile libero maschile. 18:48: 50 rana maschile. 18:54: 100 rana femminile. 19:01: 100 misti maschile. 19:06: 100 farfalla femminile. 19:13: 200 farfalla maschile. 19:21: 200 dorso femminile. 19:29: 200 rana maschile. 19:35: 50 stile libero femminile. 19:39: 100 dorso maschile. 19:43: 400 misti maschile. 19:49: 200 misti femminile.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.