Castelletto Ticino sorride alla PGS Auxilium Genova

Condividi

Sabato importante per le ginnaste Allieve della Pgs Auxilium che hanno affrontato, a Castelletto Ticino, la prova di Zona Tecnica del Campionato Squadra Allieve Gold 1, 2, 3, confrontandosi con le altre rappresentative liguri, lombarde e piemontesi.

Si comincia con le Allieve 2: Rebecca Bruschi, Emma Bozzano, Nicole Casadio, Giulia Misurale e Giada Ziferro entrano in campo gara con un po’ di normale agitazione ma determinate a farsi valere. Parte alla grande la loro prova, con due ottimi esercizi al corpo libero collettivo ed alla successione fune-palla, in cui ottengono due tra i punteggi più alti in gara. Purtroppo qualche grave errore prima nella coppia due cerchi e poi nell’ individuale alla fune le fa scivolare in classifica e chiudono in dodicesima posizione, risultato comunque più che soddisfacente in questa gara di altissimo livello che ha visto scendere in campo ben 29 squadre.

Si prosegue con le Allieve 3, le più piccole in gara classe 2010/09/08.  Quasi tutte alla loro prima esperienza fuori Regione, hanno portato a termine tre buone esecuzioni al corpo libero collettivo, successione palla-cerchio e fune individuale, affrontato con il sorriso e la giusta concentrazione questa importante pedana. Matilde Boni, Caterina Gabriele, Viola Madonia, Giada Mazzucchelli, Elena Motosso e Beatrice Lanini chiudono anche loro in 12′ posizione su quasi 30 squadre in gara!

La giornata termina con le Allieve 1, gara di “sole” sei squadre ma tutte tecnicamente molto forti. Selene de Vito, Francesca Dondero, Alice Taglietti (in forze dalla Ginnastica Ritmica Nemesi di Brescia), Claudia Tolomelli e Sofia Vivaldi eseguono i loro quattro esercizi previsti (corpo libero collettivo, coppia palla-nastro,cerchio a coppia,clavette individuali) con espressività e convinzione, anche se non sono mancati alcuni errori di attrezzo. Nonostante gli errori ottengono, però, buoni punteggi che permettono loro di aggiudicarsi la medaglia di bronzo e l’ammissione al Campionato Italiano.

“Bilancio generale dunque più che positivo: ci sono stati degli errori ma tutte e tre le squadre hanno dimostrato di essere pienamente in gara, presentando composizioni di alto livello e dimostrandosi competitive” spiega lo staff tecnico della PGS Auxilium Genova.

Condividi

Articoli correlati

Tra argenti e la vittoria della Seconda Divisione: il week end Audax Quinto

Pioggia di argenti nella seconda prova individuale silver LD...

Ritmica: esperienza di grande livello per la PGS Auxilium Genova a Napoli

A Napoli nello splendido PalaVesuvio, impianto incredibilmente grande per...

Le gemelle D’Amato brillano a Jesolo

A Jesolo Alice ed Asia D’Amato, Manila Esposito, Elisa...

Il ritorno della PGS Auxilium Genova in serie B

Domenica 14 aprile si è svolta a Civitavecchia la...

Sant’Eusebio: ottime performance per la PGS Auxilium la

Sabato 13 aprile si è svolta a Sant’Eusebio la...

Mortara: Kobzystyi campione zona tecnica Gold

A Mortara, nella giornata di domenica, i ginnasti  Marco...