Sassuolo-Genoa: Ballardini non cambia

Squadre che vince non si cambia, così Ballardini conferma tutti per il match di domenica sera Sassuolo-Genoa.

Conferma per tutti in vista di Sassuolo-Genoa. Ballardini prepara a Pegli la prima trasferta stagionale, osserva tutti da vicino ma è pronto a scegliere ancora l’undici che ha battuto l’Empoli a Marassi nella prima giornata di campionato.

Sassuolo-Genoa: la formazione rossoblù

Così iniziando dal portiere Marchetti e finendo con la coppia Kouame-Piatek, tutti gli undici sono confermati. La formazione del Genoa sarà quindi messa in campo con il 3-4-1-2, modulo di riferimento per tutta la stagione. Davanti al portiere, nonostante le buone indicazioni degli ultimi allenamenti di Lisandro Lopez, giocheranno ancora Biraschi, Spolli e Zukanovic. Gli esterni saranno Criscito e Lazovic, in mezzo in attesa delle geometrie di Sandro, infortunato al ginocchio, spazio alla corsa di Romulo e Hiljiemark. Goran Pandev sarà il trequartista che dovrà dare qualità senza dimenticare la fase difensiva, come già fatto in maniera splendida contro l’Empoli. Nessun dubbio anche in attacco dove i giovani Piatek e Kouame hanno una gran voglia di ripetere l’exploit di Marassi. Il tutto in attesa del rientro di Favilli, le sue condizioni fisiche sono in crescita ma ancora non è pronto, per lui però potrebbe arrivare la prima convocazione, si deciderà durante gli ultimi allenamenti.

Condividi