Tricolori 3D: Arcieri Tigullio in vetta al medagliere

78

Si è conclusa la XII edizione del Campionato Italiano 3D che si è disputata lo scorso weekend al Lago Laceno (Av) nello splendido scenario dell’altopiano campano, sito a 1100 metri di quota nel Comune di Bagnoli Irpino, sede nel 2015 anche dei Campionati Italiani Tiro di Campagna. Hanno preso pare al campionato oltre 450 arcieri suddivisi nelle quattro divisioni in gara: arco compound, arco nudo, arco istintivo e longbow, per aggiudicarsi i titoli di campione individuale e i titoli a squadre senior e junior. La gara era valida per la selezione degli azzurri che prenderanno parte ai Campionati Europei di specialità che si disputeranno a Göteborg, in Svezia, dal 18 al 22 settembre.

Il 3D è l’affascinante disciplina arcieristica che si svolge lungo percorsi immersi nel verde, con tiri effettuati in pendenza a distanze sconosciute su bersagli tridimensionali che raffigurano sagome di animali. L’Italia in questa specialità è considerata una nazionale leader, considerando che, fin dalle primissime edizioni, è sempre salita sul podio per Nazioni nelle rassegne continentali e mondiali.

Come già accaduto nella edizione 2017 del campionato, gli atleti della A.S.D. Arcieri Tigullio hanno confermato le loro capacità portando ancora una volta la loro società in vetta al medagliere nazionale.

Dopo le eliminatorie e le semifinali individuali e a squadre si sono svolte al Lago Laceno le sfide che hanno assegnato i Tricolori 3D 2018, gli atleti tigullini, hanno aggiunto al medagliere societario tre ori con Alfredo Dondi che e’ riuscito ad aggiudicarsi l’oro nel longbow maschile Over 20 per il quarto anno consecutivo dopo aver superato in finale Giuliano Faletti (Arcieri delle Alpi) 36-31; con Luca De Ponti che supera 41-37 Luca Pinna (Arco Club Portoscuso) nella corsa per il titolo italiano under 20 maschile arco compound e con la conferma sul gradino più alto del podio della squadra maschile under 20 (De Ponti, Gaggero, Scotti), dopo l’oro dello scorso anno, superando in finale 85-63 gli Arcieri Torres Sassari.  Ai tre ori, si aggiunge l’argento conquistato dalla squadra senior femminile (Finessi, Forni, Noziglia), superata solo in finale dalla squadra Arcieri delle Alpi per 98-84 e il bronzo nell’arco longbow under 20 aggiudicato da Andrea Scotti vincente su Simone Figliola (Arcieri dell’Ortica) 25-18.
Si sono dovuti accontentare del quarto posto nella classifica a squadre maschile seniores i campioni in carica (De Ponti, Dondi, Vicini) dopo lo scontro per la medaglia di bronzo perso per 94-110 contro gli Arcieri Lodigiani.

Hanno partecipato alla competizione nazionale, senza però raggiungere la fase finale, anche Pietro Gaggero, Davide Vicini, Marco Noceti e Fabio De Ponti, tutti con buoni risultati e piazzamenti.

Il presidente Marcello Aquilano, insieme a molti soci tigullini, ha espresso la propria soddisfazione per i risultati sportivi conseguiti dai propri atleti che portano il totalizzatore societario dei titoli nazionali aggiudicati a quota 55.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.