L’Assessore regionale Cavo: “Finanziati bandi per lo sport per 2 milioni di euro”

85
Ilaria Cavo, Teresa Frassinetti e Antonio Micillo
Ilaria Cavo, Teresa Frassinetti e Antonio Micillo

L’Assessore allo Sport della Regione Liguria, Ilaria Cavo, risponde a un emendamento presentato dal Pd in Consiglio regionale e traccia un bilancio, dati alla mano. “La Giunta regionale ha finanziato bandi per 2 milioni di euro. Il Pd fa confusione sulle misure messe in campo dalla Giunta Toti a favore dell’Impiantistica Sportiva, scambiando un bando per l’altro. Ha presentato un emendamento per finanziare con 200 mila euro il capitolo dell’impiantistica sportiva con fondi regionali, capitolo che loro stessi non sono riusciti in passato a finanziare, facendo riferimento nell’intervento in aula al fondo per l’impiantistica attivato con il Fesr – ovvero con un fondo non regionale ma strutturale europeo. Un finanziamento che questa giunta regionale, con il lavoro congiunto degli assessorati allo sport e allo sviluppo economico, ha ideato e attivato con successo. È quindi il caso di fare un bilancio con chiarezza”, ha dichiarato l’assessore Ilaria Cavo rispondendo al comunicato stampa del consigliere De Vincenzi e alle dichiarazioni in aula del consigliere Rossetti.

“Questa giunta ha stanziato in tutto 2 milioni di euro per gli impianti sportivi, suddivisi in due bandi per l’adeguamento e l’ammodernamento degli impianti: il primo, con una disponibilità di 500 mila euro derivati dal Fondo Strategico Regionale ha visto 18 domande da parte delle Associazioni Sportive Dilettantistiche che svolgono attività per i ragazzi fino a 16 anni o per i soggetti diversamente abili, per complessivi 499 mila euro. Tutte le domande presentate sono state soddisfatte. Il rientro di questi finanziamenti, trattandosi di un fondo rotativo, consentirà l’attivazione di altri provvedimenti analoghi sempre a favore delle Associazioni”.

“Il secondo Bando”, continua l’assessore Cavo, “è un Fondo di Garanzia attivato lo scorso marzo attraverso le risorse economiche del POR-FESR per 1,5 milioni di Euro che chiuderà nel marzo 2019, a favore delle Associazioni e delle Società Sportive Dilettantistiche per il rinnovo degli impianti sportivi. Ad oggi ha visto la presentazione di 5 domande per oltre 730mila Euro di investimenti dichiarati, investimenti che hanno ottenuto le doverose delibere bancarie da parte degli istituti convenzionati con FILSE e garanzie per l’80%. Ulteriori 10 domande sono in valutazione presso le Banche convenzionate e presto potrebbero essere deliberate saturando completamente il Fondo di Garanzia”.

“Quindi se il PD si fosse documentato meglio avrebbe evitato di fare confusione e di proporre un emendamento ad oggi del tutto inutile perché risorse ce ne sono: la Giunta è attenta alle esigenze del mondo sportivo”, conclude Ilaria Cavo.

Condividi
Michele Corti
Nato a Genova il 7 giugno 1973, ho iniziato a scrivere di sport a 16 anni. Poi e' arrivata la tv, quindi il web e infine la radio. Ho fondato www.liguriasport.com e www.genoasamp.com nel 1998 e ideato nel 2000 il progetto www.stellenellosport.com per valorizzare lo sport in Liguria.