Sampdoria: Andersen e Colley blindano la difesa

761
Il presidente della Pro Recco Felugo
Il presidente della Pro Recco Felugo

Il ritiro della Sampdoria  ha messo in luce la coppia di centrali formata da Colley e Andersen, ancora imbattuta in amichevole.

E’solo calcio d’agosto ma in casa Sampdoria si può già sorridere per la buona intesa della coppia di centrali difensivi formata da Colley e Andersen. Con loro in campo i blucerchiati non hanno ancora subito gol, e in generale la “linea” su cui tanto lavora Giampaolo ha concesso solo due reti, una su rigore e una sul tiro da lontano.

Sampdoria: Andersen e Colley regalano sicurezze

La Sampdoria comunque continua a cercare un centrale di esperienza, che conosca la serie A e magari che abbia già alcuni concetti cari a Giampaolo nel proprio bagaglio tecnico. L’identikit porta dritto a Tonelli per cui i contatti con il Napoli sono avviati e si potrebbe chiudere a breve per un prestito annuale con diritto di riscatto. Per ora però i blucerchiati fanno con quello che hanno in rosa e la sensazione è che Colley e Andersen siano un bel punto di partenza. Forti fisicamente, hanno la capacità di riempire l’area di rigore e se il danese è un giovane che sta crescendo in modo esponenziale, Colley è un gigante ancora un po’ grezzo che sta studiando e non poco per farsi trovare pronto per l’inizio della stagione. Ora per la nuova coppia della Sampdoria arriveranno i test più probanti con Fulham e Watford per provare a convincere Giampaolo a puntare su di loro anche quando arriverà il nuovo centrale.

Condividi