Sampdoria: Spagna e Inghilterra su Praet, le (difficili) condizioni per l’addio

Dennis Praet è uno dei gioielli che la Sampdoria vorrebbe tenersi stretto, da Spagna e Inghilterra arrivano corteggiamenti ma non sarà facile portarlo via da Genova.

Doveva essere uno dei primi a lasciare la Sampdoria e invece Dennis Praet è regolarmente in ritiro a Ponte di Legno dove sta mettendo in mostra, proprio come ha fato l’anno scorso, tutto il suo talento. Per Giampaolo è punto fermo del centrocampo, e così anche il tecnico spera che il belga possa rimanere.

Sampdoria: le condizioni per la cessione di Praet

La Sampdoria ha già fatto cassa con Zapata e Torreira e a quanto pare non ha nessuna fretta, né necessita, di cedere Dennis Praet. Dalla Spagna, Siviglia in primis e dall’Inghilterra arrivano di giorno in giorno corteggiamenti che però non soddisfano le richieste di Ferrero. Il presidente per cedere il suo gioiello vuole l’intera clausola di 25 milioni, in scadenza la prima settimana di agosto, e soprattutto la vuole tutta in un’unica soluzione, niente rate né giochetti del calciomercato: chi vuole Praet dovrà pagare tutto e subito. Le condizioni sono queste e non sono per niente facili da soddisfare, per questo Giampaolo e i tifosi potrebbero davvero continuare a godersi le giocate del belga anche l’anno prossimo, sarebbe un vero e proprio colpo di mercato visto che fino a poche settimane fa Praet era dato per sicuro partente.

Condividi