Masotti e Campagna al via agli Europei Junior

Da lunedì 30 luglio a domenica 5 agosto, Ostia diventa capitale della lotta. Dopo 24 anni dall’ultima rassegna continentale sul suolo del nostro Paese, i Campionati Europei tornano in Italia con la classe juniores protagonista. Il Centro Olimpico Federale si appresta ad accogliere da domani 467 atleti provenienti da 36 Nazioni, pronti a sfidarsi per il titolo nella settimana più calda della città romana. Sette giorni di competizioni ad altissimo livello con tanti campioni in gara e fuori: da Frank Chamizo a Jordan Borroughs, molte saranno le star da tutto il mondo che si aggireranno per il palazzetto a sostegno dei più giovani impegnati sulle materassine. Ben 28 gli azzurri convocati in tutti e tre gli stili: 10 per la greco-romana, 10 per la femminile e 8 per lo stile libero. “I ragazzi sono molto allenati – sottolinea il vice presidente vicario Giovanni Morsiani -, la direzione tecnica guidata dal Team Manager Lucio Caneva ha attuato un’ottima programmazione nei minimi dettagli. Dobbiamo sperare di trovare le giornate giuste in una manifestazione che dovrebbe darci tante soddisfazioni, io credo che i ragazzi siano assolutamente all’altezza di questo compito importante”. Una sfida a tutto tondo quella intrapresa dalla Fijlkam per il rilancio della lotta italiana anche dal punto di vista organizzativo: “Gli Europei juniores dovranno metterci nella condizione di dimostrare che la Federazione, e in questo caso il settore lotta, valgono non solo per l’aspetto qualitativo degli atleti e dei tecnici e quindi agonistico, ma anche per quello organizzativo.  Il nostro obiettivo è quello di riuscire ad organizzare un evento internazionale, in termini di Europei o Mondiali, tutti gli anni nel territorio nazionale. E partiamo da Ostia perché è giusto valorizzare il nostro Centro Olimpico Federale e i nostri dirigenti”, conclude Morsiani.

Riflettori puntati quindi su Ostia da lunedì quando a salire sulle materassine romane saranno gli atleti della greco romana, da mercoledì via al femminile e nel finesettimana a chiudere sarà lo stile libero.

Ecco l’elenco degli azzurri convocati.

Greco Romana: Giovanni Freni (55 kg), Jacopo Sandron (60 kg), Fabio Carbone (63 kg), Ignazio Sanfilippo (67 kg), Simone Tripodi (72 kg), Mirco Minguzzi (77 kg), Antonio Malangone (82 kg), Simone Fidelbo (87 kg), Luca Svaicari (97 kg), Federico Moretti (130 kg);

Femminile: Emanuela Liuzzi (50 kg), Carmen Catania (53 kg), Teresa Lumia (55 kg), Lisa Galvagni (57 kg), Morena De Vita (59 kg), Elena Esposito (62 kg), Aurora Campagna (65 kg), Arianna Vettori (68 kg), Enrica Rinaldi (72 kg), Eleni Pjollaj (76 kg);

Stile Libero: Virgilio Guarino (57 kg), Francesco Gaddini (65 kg), Jacopo Masotti (70 kg), Salvatore Diana (74 kg), Saverio Ceccarini (79 kg), Gabriele Doro (86 kg), Gabriele Strippoli (92 kg), Luis Maku (97 kg).

Il programma:

Lunedì
Qualification rounds & Semi-Final GR – 55-63-77-87-130 kg
Martedì
Qualification rounds & Semi-Final GR – 60-67-72-82-97 kg
Repechage & Finals GR – 55-63-77-87-130 kg
Mercoledì
Qualification rounds & Semi-Final LF– 50-55-59-68-76kg
Repechage & Finals GR  60-67-72-82-97 kg
Giovedì
Qualification rounds & Semi-Final LF– 53-57-62-65-72kg
Repechage & Finals LF– 50-55-59-68-76kg
Venerdì
Qualification rounds & Semi-Final SL– 57-65-70-79-97kg
Repechage & Finals LF– 53-57-62-65-72kg
Sabato
Qualification rounds & Semi-Final SL – 61-74-86-92-125kg
Repechage & Finals SL – 57-65-70-79-97kg
Domenica
Repechage & Finals SL– 61-74-86-92-125kg

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.