Musetti trascina il Park nel Macroarea Under 16

Lorenzo Musetti (Park Genova)
Lorenzo Musetti

Iniziato ieri pomeriggio sui campi del Park Genova la finale del MacroArea U.16 maschile in cui le 7 squadre presenti suddivise in due gironi si daranno battaglia per aggiudicarsi i due posti per la Finale nazionale che si svolgera’ a Messina a fine Settembre.

Senza dubbio l’attrazione principale è la presenza di Lorenzo Musetti (2.3)  giocatore casalingo del Park (attuale Nr.17 ranking mondiale Juniores) che ha deliziato il pubblico con delle belle varietà di gioco sconfiggendo il pur bravo e generoso avversario Faletti (2.8)  con un doppio 60.

Impresa del giorno è stata la vittoria del Nr.2 del Park  Carlo Magnani (3.2) che ha sconfitto il novarese Guala (2.8) per 64 60 in un match giocato prevalentmente da fondocampo.

Nel doppio il duo Lippolis- Musetti hanno lasciato un game agli ospiti ,imponendosi per 60 61 a Faletti-Ferrari.

Stamattina, Venerdi a partire dalle ore 10, si giochera’ il secondo turno del girone, che vedra’ impegnati  il Tc Piazzano (Novara) contro Tc Curno (Bergamo).

Sabato  sempre alle ore 10 l’ultima giornata con la sfida tra il Park ed i bergamaschi per decretare la vincitrice del girone e quindi ammissione alla finale nazionale.

Nel secondo girone lottatissimo match iniziato alle 15 e finito oltre le ore 22 tra Tc Lecco e Sisport Torino conclusosi per 2-1 a favore dei lombardi che hanno rimontato la sconfitta iniziale del loro primo giocatore Manea (2.8) che cedeva per 26 46 ad Urbani (2.6) .Saliva quindi in cattedra il bravissimo Baruffini 3.1 che sconfiggeva per 36 62 61 il torinese Bonello (2.8) riportando il match in parita’. Nel doppio decisivo i lombardi sotto per 1-5 nel primo set si aggiudicavano lo stesso per 7-5 con una rimonta incredibile. Il fattore 5-1 era importante anche nel tiebreak del secondo set, con i piemontesi Urbani- Bellelli che non riuscivano a vincere il second set e dovevano concedere l’onore delle armi al duo Manea-Baruffini per 9-11. Con possibilita’ di andare al match tiebreak.

Nel match  tra T.c Finale Ligure- Amp (Associazione Motonautica Pavia) la differenza l’ha fatta il bravissimo Grammaticolopo Biagio che prima vince il suo singolare contro  Cerchi (2.7) per 60 61 e poi trascina alla vittoria nel doppio decisivo il suo compagno  Critelli (3.2) contro Cerchi e Valletta (3.1) con un doppio 63.

I pavesi pareggiavano i conti vincendo con il mancino Valletta (3.1) il secondo singolare imponendosi al finalese Valle(3.2)  per 64 63.

Oggi a partire dalle ore 10 gli incontri della seconda giornata con i confronti tra TC Finale Ligure-Sisport Torino  e Tc Lecco-Amp Pavia.

Sabato ultima giornata con gli incontri sempre dalle ore 10 tra Tc Finale Ligure- Tc Lecco e Amp Pavia-Sisport Torino.

Nel complesso in questo secondo girone regna un certo equilibrio come mostrato dai risultati, anche se i ponentini liguri appaio leggermente favoriti per staccare il biglietto per Messina

Condividi