Spettacolo e colpi di scena a Varazze

49
banner_696x100genoasamp

Sabato 30 giugno è andata in scena a Varazze una serata all’insegna della boxe e dello spettacolo dal momento che, grazie al bar “La Beffa” e alla società Pugilistica Carlevarino di Savona, gli appassionati hanno potuto assistere a sette incontri da tre riprese spettacolari e ricchi di colpi di scena. 
Nel primo match l’atleta Giovanni Bossaglia della Sport Savona Arti Marziali ha combattuto contro Alberto Rei, della Boxe Alessandria. Nella prima ripresa sembra prevalere il primo che però, nelle successive, abbassa la guardia e, dopo aver incassato un montante, si rompe il naso. L’incontro, nonostante questo episodio, rimane equilibrato e l’arbitro decide di farlo terminare pari. Nel secondo match il pubblico assiste al confronto tra Samuel Arabia all’angolo rosso e il francese Joe Callea all’angolo blu. Durante le tre riprese l’atleta nostrano dimostra subito la sua superiorità, costringendo il transalpino a difendersi all’angolo. L’incontro però termina regolarmente e l’arbitro assegna la vittoria all’angolo rosso soltanto ai punti. Nel terzo match grande intensità tra Francesco Mascari della Pugilistica Rosolino Grignani di Milano e Cristian Toscano della Celano Boxe di Genova. Durante le tre riprese regna l’equilibrio, con i due pugili che danno vita ad un incontro pulito e molto gradevole. Pertanto l’arbitro, al termine di esso, sancisce la parità. Nel quarto incontro ancora spettacolo sul ring grazie a Mattia Ferrante all’angolo rosso e Fabien Ferrero all’angolo blu. Ancora una volta va in scena uno scontro equilibrato tra due ottimi pugili e, per questo, l’arbitro decreta la parità. Dopo una breve interruzione per dare spazio a varie forme di intrattenimento, va in scena il quinto incontro in cui si affrontano Edoardo Giraudo all’angolo rosso e Mykhalio Koshkalda all’angolo blu. Durante le tre riprese l’italiano dimostra più costanza e determinazione, strappando meritatamente la vittoria ai punti.  Nel sesto incontro gli appassionati assistono allo scontro tra Gian Maria Costa della Boxe Sugar di Genova ed Amine Mohamedi dell’Ariane Boxing Club. Grande spettacolo in un incontro di livello sopraffino, che l’arbitro decide di far terminare in parità. Nel settimo e ultimo match ancora grande intensità tra Alessandro Guerra all’angolo rosso ed il francese Marvin Callea all’angolo blu. Durante le tre riprese sembra prevalere l’atleta francese, ma l’arbitro ai punti decide di assegnare la vittoria all’angolo rosso. Termina così una bella serata di boxe internazionale, dove si sono potuti ammirare grande spettacolo e professionalità.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.