Colombo Volley

71

L’anno 2017 verrà ricordato per il primo storico scudetto della Colombo Genova, conquistato a Rossano Calabro nel campionato under 14 maschile. Il terzo portato a Genova dai dirigenti bianconeri, ma il primo della nuova era Colombo, giunta alla quarta stagione.
Uno scudetto che consacra il progetto sportivo della società, che mira alla costruzione di atleti e fa del settore giovanile il suo marchio di fabbrica.

La Colombo Volley Genova è campione d’Italia Under 14 maschile per il secondo anno consecutivo anche nel 2018. Al palasport di Catania, dopo la partita della Nazionale maschile contro l’Australia, la formazione genovese si riconferma, dopo il successo conquistato un anno fa a Rossano Calabro, campione d’Italia in questa categoria.

La Colombo nella finale per il primo e secondo posto ha battuto per 3 a 0 (25-16, 28-26, 25-21) la Bunge Romagna. Il successo della formazione ligure porta la firma di Luca Porro, autentico trascinatore.

Una società semplice, che svolge la sua attività su più palestre, ancora senza una “casa” di riferimento per i suoi giovani, ma che dispone di allenatori davvero di valore assoluto. Alla figura di Piero Merello che da anni sforna ragazzi in grado poi di calcare i palcoscenici delle serie nazionali, si è aggiunta quella di Luca Leoni, tecnico giovane, ma già affermato con la recente promozione a secondo allenatore della Nazionale Under 18 Maschile, della quale fa parte il nostro atleta Paolo Porro, classe 2001, tra i dodici che hanno conquistato la qualificazione all’Europeo in Rep. Ceca. Un team di primissimo livello, arricchito dalla presenza di molti altri giovani tecnici di prospettiva come Lorenzo Bottaro, Eric Pino, Angelo Elefante, Tiziana Cadei, Mattia Antola, Tommaso Denegri.
“Continuiamo a puntare sui giovanissimi – commenta Paolo Noli, presidente della Colombo Genova – Dobbiamo migliorare e potenziare il nostro sistema di reclutamento e trovare al più presto una palestra di casa tutta nostra.
I risultati ci danno ragione, lo scudetto è un traguardo davvero difficile da raggiungere e farlo con le poche risorse di cui disponiamo ci deve rendere ancora più orgogliosi”.
La Colombo Genova, che ha scelto di mandare diversi ragazzi promettenti in prestito in categorie ambiziose, quest’anno schiera la sua under 16 nel campionato regionale di serie D e poi ha una capillare attività giovanile con due Prime Divisioni, una under 18, due under 16, due under 14, una under 13 e una under 12. Poi moltissimi tornei nazionali: il Torneo Boscaro a Padova, la Spring Cup a Modena, il torneo di Riva del Garda, il Brugnara a Trento e molti altri senza dimenticare la fantastica esperienza della Boy League, campionato under 14 di Lega con i piccoli genovesi che hanno raggiunto la Final Eight. Al seguito dei ragazzi sempre tanti dirigenti: Fabio Porro, Barbara Cadei, Monica Isola, Bruno Goti, Luciano Cadei, Cristina Nocerino, Enrica Alfiero, Brunella Orlandini, Alessandro Campantico, Morgana Ortona e molti collaboratori nelle varie squadre, dai segnapunti agli addetti al defibrillatore.
Le palestre di riferimento sono l’Istituto Nautico in Darsena, la palestra della Scuola Caffaro a Certosa, quella dell’Istituto Gastaldi-Abba a Sampierdarena e il PalaFigoi a Borzoli.
Per giocare a pallavolo con la Colombo Genova si può scrivere a volleycolombogenova@gmail.com
L’età consigliata per iniziare i corsi va dai 9 ai 12 anni. Entra nella nostra scuola di pallavolo.

Condividi
Michele Corti
Nato a Genova il 7 giugno 1973, ho iniziato a scrivere di sport a 16 anni. Poi e' arrivata la tv, quindi il web e infine la radio. Ho fondato www.liguriasport.com e www.genoasamp.com nel 1998 e ideato nel 2000 il progetto www.stellenellosport.com per valorizzare lo sport in Liguria.