Genoa: lo scambio Destro-Lapadula non è una buona idea

991

Radiomercato parla di uno scambio tra Lapadula e Destro tra Genoa e Bologna, ecco perché Preziosi farebbe bene a non farsi tentare.

Il Bologna è alla ricerca di un attaccante centrale che possa prendere il posto di Mattia Destro e guarda in casa Genoa. La notizia non è nuova e sembra che a spingere per la cessione sia proprio il nuovo allenatore felsineo Filippo Inzaghi. Il mercato si muove e il club emiliano avrebbe offerto Destro per Lapadula, uno scambio che Preziosi non dovrebbe fare, nonostante la grande stima che Ballardini nutre per Destro.

Genoa: meglio Lapadula di Destro

Il Genoa però farebbe bene a non farsi tentare e non è una mera questione di qualità. Destro è un ottimo attaccante, che ha vestito anche la maglia della Nazionale, e che è già stato nel Grifone a inizio carriera. Il problema è che in questi anni ha perso il proprio feeling con il gol e Ballardini ha bisogno di un attaccante non da rilanciare ma di un uomo che assicuri reti. Su questo punto si può sindacare che anche Lapadula in serie A e con il Genoa non ha proprio brillato ma la sua stagione è stata pesantemente segnata dagli infortuni. L’ex Milan non ha svolto la preparazione estiva, entrando in campo solo a campionato iniziato e con i postumi di un problema al ginocchio non proprio semplice da risolvere. Insomma ora che è integro si spera che abbia una grande fame e che dia tutto con la maglia dei genovesi per tornare il bomber che ha incantato Pescara.

Lapadula-Destro: il fattore economico

C’è poi da valutare il fattore economico, il Genoa per acquistare Lapadula dal Milan ha speso 13 milioni, una cifra decisamente importante. L’esborso non è stato giustificato dal rendimento dalla scorsa stagione ma non può essere cancellato, anzi bisogna credere nelle qualità dell’attaccante. Lapadula svolgerà tutta la preparazione estiva e Ballardini potrà disegnargli il Grifone intorno, il resto dovrà farlo il bomber. Ma non si potrebbe fare la stessa cosa con Destro? No, perché altrimenti si rischierebbe di aver sprecato 13 milioni perché Destro non sarebbe una certezza ma un giocatore da rilanciare, e allora rilanciare per rilanciare meglio farlo con Lapadula su cui il Genoa punta da un anno.

Condividi