3° Trofeo “Rossetto Boxe”: grande performance per Gabriele Giacobbe

Condividi

Domenica scorsa, si è svolta la terza edizione del trofeo di pugilato “Rossetto Boxe” organizzato dall’omonima associazione sportiva dilettantistica con l’assistenza ed il patrocinio della FPI Liguria. Il palazzetto dello sport “Paladamonte” a Cogoleto ha ospitato la manifestazione di pugilato dilettantistico AOB (Aiba open Boxing) partecipata da un grande pubblico, di appassionati e non, che ha assistito ad 11 match che hanno tenuto viva l’attenzione e acceso il tifo degli spettatori. Oltre ai pugili della società ospitante hanno partecipato atleti di numerose società liguri e di altre regioni: Rossetto Boxe, Team Gladiators, Ardita boxing team, Associazione pugilistica Cuneese, Mugello boxing team, Pugilistica Savonese, Trionfo Genovese, Celano Boxe Genova.

La kermesse pugilistica è iniziata in sordina per i genovesi nella cat. 54 kg. infatti Matilda Soican (Team Gladiators) ha vinto ai punti su Vittoria Riu (Ardita boxing club), ma subito dal secondo incontro la rappresentativa ligure si fa sentire e i genovesi, con Yohan Acosta della Rossetto boxe che ha prevalso alla prima ripresa, per intervento del medico, su Eduard Cavaliera della Pugilistica Cuneese (cat. 80 kg.), riportano la serata verso quella ascesa che li farà prevalere. Una bella vittoria ai punti per Giovanni Anzalone della pugilistica savonese su Tiziano Bernardeschi della Mugello boxing team (cat. 54 kg.), nella categoria 64 kg. Nicolas Colangelo (Rossetto Boxe) porta a casa una netta vittoria ai punti su Yuri Zanoli (Team Gladiators). Il fratello di Nicolas, Ferdinando Colangelo (Rossetto Boxe), nella categoria 75 kg. ha battuto ai punti Andrea Canessa della Celano Boxe, mentre Simone Vona (Rossetto boxe) ha vinto nella categoria 60 kg. contro Gianmaria Marino della pugilistica Cuneese e Christian Aruanno (Celano boxe) ha vinto ai punti su Andrea Mingione (pugilistica Cuneese). Per la Categoria 91 kg. Alessandro Gaglianese (Trionfo genovese) ha prevalso su Antony Cavaliera (pugilistica Cuneese) e nel nono match della serata Matteo Canepa ha portato la quinta vittoria alla Rossetto Boxe vincendo, nella categoria 81 kg., su Martino Vigo del Trionfo Genovese e ancora, nella cat. 75 kg. Rocco Vassallo (Celano boxe) ha vinto ai punti contro Andrea Verus (pugilistica savonese). L’ultimo incontro della serata ha visto opporsi nella categoria 75 kg. Elite, Luca Sarti della Rossetto Boxe e Gabriele Giacobbe del Trionfo Genovese. Dopo un bellissimo incontro, molto tecnico, la vittoria è andata ai punti a Giacobbe che, grazie a questa performance pulita e molto convincente, è stato eletto dalla giuria miglior pugile della serata e vincitore del trofeo.

Alla luce dei risultati conseguiti quindi al 3° Trofeo Rossetto un assoluto trionfo per gli atleti della rappresentativa ligure, in generale, e dei genovesi, in particolare, che dopo un inizio incerto contro le rappresentative delle associazioni delle altre regioni hanno rimontato e messo in fila una serie ininterrotta di belle vittorie sulla quasi totalità degli incontri: un risultato meritato e oggettivamente lusinghiero per l’attività delle associazioni pugilistiche dilettantistiche locali e della FPI Liguria.

La presidente della FPI Liguria Consuelo Dessena, intervistata al riguardo, ha manifestato la sua piena soddisfazione per la riuscita di questa edizione del Trofeo Rossetto: “E’ una manifestazione che, seppur relativamente giovane nel panorama sportivo regionale, si sta affermando come evento di prestigio per la qualità organizzativa e per il livello degli incontri disputati. Esprimo inoltre le mie congratulazioni al pugile Gabriele Giacobbe per la sua performance che gli è valsa l’assegnazione del Trofeo Rossetto 2018 quale miglior pugile partecipante agli incontri”.

Giacobbe conferma dunque il suo talento, tanto da essere stato anche convocato in questi giorni dalla Federazione Pugilistica Italiana per il trofeo nazionale Guanto d’Oro nella categoria 69 kg. Rappresenterà quindi al prestigioso torneo la FPI Liguria insieme a Danilo Re della pugilistica Savonese (cat. 60 kg.) ed a Camilla Fadda  del Trionfo Genovese  (cat. 51 kg.).

Simone Rossetto e Luca Buzzone, anime della Rossetto Boxe, hanno ricevuto i complimenti dalla federazione, dai tecnici e dagli ufficiali di gara partecipanti per l’evento organizzato e per la preparazione dei propri pugili e, entusiasti per la riuscita della serata sportiva, così commentano: “La nostra associazione sportiva sta crescendo e in collaborazione con la FPI Liguria e le altre associazioni pugilistiche dilettantistiche genovesi e liguri stiamo dando il massimo per il pugilato. L’obiettivo corale di tutti, che noi condividiamo senza riserve, è far crescere i pugili della nostra regione: puntiamo molto su eventi come questo di caratura interregionale in modo che l’esperienza maturata porti sempre più in alto gli atleti che vi partecipano, così da dare lustro e giusta visibilità al pugilato ligure.”

Condividi

Articoli correlati

Tre medaglie ai Tricolori giovanili, Zamana oro Junior

Amelia Zamana è oro agli assoluti Junior! Un trionfo...

Genova Boxing Night: una serata di forti emozioni al Fiumara Stadium

Il Pugilato si veste a festa al Fiumara Stadium...

Sabato la “2024 Genova Boxing Night”, Ervis Lala in corsa per il titolo italiano supermedi

Sarà una giornata all’insegna della grande boxe quella che...

Ardita Savate in evidenza alla riunione ligure

Weekend impegnativo per la boxe ligure. Due giorni di...